Loading...
IntervisteLibri

Intervista a Fabiola D’Amico

intervista fabiola d'amico

Abbiamo intervistato per voi Fabiola D’Amico, l’autrice di Scommettiamo che è amore?. Ecco cosa ci a raccontato.

Benvenuta Fabiola sul nostro sito, Vampire’s Tears.
Innanzitutto grazie di aver accettato il nostro invito, vuoi presentarti ai nostri lettori?

Grazie a voi, è sempre un piacere essere al centro dell’attenzione. Magari 🙂

Come ti sei avvicinata al mondo della scrittura?

Con la tesi di laurea in economia. Sono strana, un essere amorfo. Diploma al liceo classico, laurea in economia. e impiegata in ambito fiscale.

Prezzo: Vedi su Amazon.it
E riguardo la tua ultima opera, cosa puoi raccontarci?

La storia di Ale è una storia sofferta, sia per me che l’ho scritta, sia per il personaggio che volevo descrivere. Ale è una donna apparentemente frivola, dedita alle apparenze, ma dentro fragile e insicura. a 27 anni scopre di soffrire di amenorrea precoce e chiude con l’amore. Ma Jean-Lu anche lui un uomo con un passato da rimpiangere, saprà farle cambiare idea.

So che sei stata in fiera sia Milano a Tempo di Libri sia a Torino al Salone Internazionale. Che esperienza è stata? Quale delle due fiere hai preferito?

Un tripudio di emozioni in entrambe le occasioni, ma Milano per me è stata più bella, forse perché ho incontrato per la prima volta volti conosciuti sul web, c’era meno folla. non so a pelle, insomma. toccare con mano le persone con le quali interagisci da anni è un piacere indescrivibile.

Degli altri libri che hai scritto quale ami di più?

Li amo un po’ tutti, sono tutti figli miei, certo quelli più brevi sono come dei nipoti, ma non ho nessun posto speciale, perché ognuno di loro è speciale per qualcosa.

Il tuo libro è romance. Da dove nasce la tua ispirazione?

Dalla vita reale. Ascolto la gente e ciò che ha da raccontare e poi ci ricamo sopra.

Il tuo rapporto con le tue colleghe e con le tue lettrici?

Tranquillo, anche perché io di lavoro non  faccio la scrittrice 😀

Un consiglio per chi volesse pubblicare?

Affidarsi a un buon editore e ascoltare i consigli di tutti.

Ogni scrittore è spesso anche un lettore. Quali sono i tuoi generi preferiti?

Ovviamente romance, ma leggo un po’ di tutto. Tranne Horror

Consigliaci un libro non tuo. E spiega perché?

Ho tanti libri da consigliare, da quelli delle mie colleghe italiane ad autrici straniere, non posso fare favoritismi. Viva la lettura

E una buona ragione invece per leggere “Scommettiamo che è amore”?
Se credete nell’amore, nella speranza, nel coraggio e nelle seconde chance dovete leggerlo. È un libro che parla di una donna e di un uomo pronti a fare il grande salto.
Siamo giunti alla fine di questa intervista. Grazie per essere stata con noi. Vuoi lasciare un ultimo messaggio ai nostri lettori?
Provate a leggere i miei libri.
Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno