Loading...
A Heart Full Of LoveLibri

#OPS di Elisa Maino

Titolo: #OPS
Autore: Elisa Maino
Casa Editrice: Rizzoli
Genere: Young Adult
Narrazione: prima persona (Evelyn)

O.P.S. Ora Puoi Scordarmi

Prezzo: EUR 13,51
Da: EUR 15,90

Sappi che io ci sono per te, anche se sono di un’altra generazione c’è una cosa nel tempo che non cambia mai. È la dote di saper ascoltare.

La scuola è finalmente finita! E ora si va verso Riccione! La crema solare, i locali sulla spiaggia, la musica e cantare a squarciagola fino all’alba, ma… Ops! Questa è un’altra storia! Per Evy, sguardo color nocciola, testa tra le nuvole e passione per la danza, lo scenario sarà ben diverso. Ad aspettarla, via da Milano e soprattutto a troppi chilometri dal mare, ci sono la nonna Lea, un concentrato di saggezza e crostate alla frutta, e Alice, vecchia amica dalla bellezza genuina, sempre convinta di non essere abbastanza. Tra i boschi Evy si imbatte in Chris, il lupo solitario che quando nessuno lo guarda ama tuffarsi nelle acque del lago, cristalline come i suoi occhi. Evy e Chris appartengono a due mondi diversissimi, ma hanno una cosa in comune: sono dei gran testardi, pronti a tutto per difendere i propri ideali. Lo scontro è assicurato e, come se non bastasse, in mezzo alla natura incontaminata non c’è spazio per la tecnologia. Esatto: nessuna connessione internet! Come sopravvivere a un’estate senza social? Senza poter chattare con gli inseparabili Leila e Jhonny, partiti per una vacanza da urlo? In vetta alla montagna dove ha trascorso l’infanzia, per la prima volta Evy alzerà gli occhi dallo smartphone: solo così troverà il coraggio di seguire il suo sogno, e scoprirà un panorama che non ha bisogno dei filtri di Instagram per essere perfetto.

Facciamola finita, suonerò per te ma questa è davvero l’ultima cosa che faccio, poi sparirò.

Il mio primo approccio a questo romanzo è stato parecchio inusuale. Durante delle commissioni mi sono ritrovata in piazza del Duomo a Milano durante il firmacopie di queste libro. La piazza era gremita di adolescenti e mi sono incuriosita, ho letto il libro anche se ho abbandonato da praticamente 10 anni l’adolescenza ma eccomi qui.
Ammetto che ero un po’ scettica su questo libro, Elisa Maino, la scrittrice, nella vita è studentessa di liceo classico, ballerina e muser su Musical.ly, quindi pensavo che il romanzo non sarebbe stato il massimo ma mi sono ricreduta subito.

Ma sai cosa è più importante del futuro, Evy?

Il presente…

La storia inizia con Evy che parte da Milano per la montagna dove si renderà conto che le linee di internet praticamente non ci sono e dovrà vivere di rapporti veri e non solo virtuali.
Per prima cosa deve cercare di creare un rapporto con sua nonna ipovedente, donna per nulla burbera ma molto saggia che con i suoi fantastici consigli aiuterà nella vita la protagonista.
Poi Evy si creerà delle amicizie, o meglio, Alice, sua amica di infanzia, andrà a bussare alla porta della nonna. Alice è esclusa dal gruppo di ragazzi della montagna e del bosco, capiremo poi il motivo.
Infine ci sarà l’incontro con Chris, il ragazzo lupo che vive solitario nel bosco e che non vuole avvicinarsi a nessuno e odia la tecnologia.
Per Chris ogni cosa che Evy ama sono cose inutili e stipidi, dai social network, al iPhone, a soprattutto la grande passione di Evy: la danza.
Alice è Chris insegneranno a Evy l’amore e la passione per la montagna.
Gli amici di Milano di Evy spesso non mi sono piaciuti. L’ostinarsi a mandare messaggi su WhatsApp quando non ci sono reti di internet ma invece funzionano le telefonate mi è sembrato un comportamento menefreghista. Infatti anche Evy stessa ne ha sofferto.
Ho molto apprezzato la perseveranza di Evy nello studio della danza. Ogni giorno le arrivano su internet i nuovi passi di danza da studiare per il provino, e lei ogni giorno si arrampica per ore in cima alla montagna dove c’è connessione di internet, senza mai saltare un giorno e un allenamento.

Ti fidi di me?

È un bel romanzo. È una storia romantica, una fiaba in chiave moderna.
Piena di buoni valori come l’amicizia, l’amore, la perseveranza, la natura.
La natura e il non deturparla è parte fondamentale di questo libro, è l’essenza di Chris.
Ho trovato solo poche note negative: la continua ed estenuante pubblicità di un rossetto con tanto di marca e quale tipo ripetuto parecchie volte.
E il far diventare le more poche righe più avanti mirtilli che colorano rosso (a questo punto mi viene da pensare che fossero ribes…) ma a parte questo è un romanzo che vi consiglio se volete tornare a sognare, se volete sentivi ancora ragazzina che va in vacanza a casa della nonna e che si innamora per la prima volta e aspetta il suo primo bacio.
Romanzo indimenticabile super dolce!

E se vale la. Pena rischiare, io mi gioco anche l’ultimo frammento di cuore.

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno