Come apprezzamento per tutto il vostro supporto, abbiamo selezionato alcune domande dei membri del nostro Street Team e le abbiamo inviate ad HYDE e K.A.Z. affinché potessero rispondere.  Scoprire come si sono sentiti ad affrontare un tour  in America insieme ad altre band, la loro visione di UNDERWORLD,  gli zombie di Pittsburgh… e un messaggio per lo Street Team ufficiale.

“Sono molto grato per tutto ciò che lo Street Team sta facendo per noi. Senza tutti voi, non saremmo mai riusciti a fare tutti questi concerti in così tanti posti dove non eravamo mai stati prima e ad avere tutto questo ascolto. Speriamo di poter diventare una band di cui tutti voi possiate essere orgogliosi e soddisfare le vostre aspettative. Quindi, vi prego, continuate sempre a seguirci.”

– HYDE

“Grazie per tutto il vostro supporto in questa “battaglia” alla conquista di nuove terre. Lo apprezziamo davvero tanto!”

– K.A.Z

Qual è la cosa che vi piace di più del fare un tour negli States/ fuori dal Giappone? (Dallas, TX), Vanessa Corona (Tempe, AZ)
HYDE: La cosa più bella sul fare un tour negli Stati Uniti  è quella sensazione di uscire dai propri confini e costruire un pubblico americano più grande. È davvero una grande opportunità portare la nostra musica in un paese dove la musica rock è così popolare e rigogliosa.
K.A.Z: La mia parte preferita è quella di poter consegnare la nostra musica direttamente ai fan che sono ai nostri concerti.
calling-hyde-vampsQual è la vostra impressione dell’America rurale (le piccole città)? Siete stati trattati in modo diverso rispetto alle grandi città come Los Angeles e New York? Laura (Sacramento, CA)
HYDE: Mi piacciono le cittadine. In realtà, in linea generale, mi sento molto più a mio agio nelle cittadine che nelle grandi città.
K.A.Z: Non ho notato particolari differenze riguardo il trattamento che ci è stato riservato. La cosa un po’ mi meraviglia, ma a volte ho l’impressione che nelle piccole città la gente sia più calorosa e affiatata.
Avete imparato qualcosa delle band con cui avete lavorato durante il tour (I PREVAIL, STARSET ) – i loro stili musicali sono molto diversi da quello dei VAMPS, ma l’impressione è stata che in nessun concerto sia venuto a mancare l’affiatamento. Sarah Peters (Washington, DC)
HYDE: Mi ha eccitato molto veder suonare le altre band. Alcuni dei loro stili possono apparire molto diversi, ma ne ho tratto tanta ispirazione e ho sempre avuto l’impressione di poter imparare molte cose da loro.
K.A.Z: Giacché c’è come un senso di competizione fra le band (chi riesce a mantenere più alta l’attenzione del pubblico), mi sono sentito in fiamme. Questo ci ha motivati a gettarci nella folla e accrescere il livello delle nostre performance.
Ogni album creato dai VAMPS sembra voler superare i confini, creativamente parlando, in special modo UNDERWORLD. Cosa spinge i VAMPS a cercare di spingersi continuamente oltre i confini della creatività? Quel è l’ispirazione che porta alla scoperta e al rinnovamento delle sonorità? Heather (Los Angeles, CA), Hanna Takumi (Virginia Beach, VA)
HYDE: Perché noi siamo vampiri, quindi siamo diversi!
K.A.Z: Questo album è stato creato principalmente con l’obiettivo di raggiungere un pubblico globale. È proprio per questo motivo che sembra diverso. Sono canzoni che cercano di raggiungere i gusti di un mercato internazionale molto più che quello giapponese. Ho imparato molte cose sul come sia possibile attrarre il pubblico straniero.
Qual è il vostro concetto di “sottomondo*“? Se potessi oltrepassare la porta del SOTTOMONDO, che tipo di atmosfera pensate ci si possa trovare?  Blanca Luna (Mexico), Liz (Chile)
HYDE: Per poter accedere al sottomondo devi offrire il tuo sangue. È come  trovarsi a una festa per vampiri infinita!
calling-vamps-kazMi considero una nuova fan dei VAMPS, cosa devo aspettarmi di vedere a un vostro concerto?? Vanessa Corona (Tempe, AZ)
HYDE: La sensualità di K.A.Z.! (ride)
K.A.Z : Vieni al concerto e guarda tu stessa come siamo durante un live.
Amo la vostra musica, migliora davvero le mie giornate quando le cose vanno male o è una giornata storta.. Cosa vi ispira quando scrivete le vostre canzoni?  Jerithe Takarai (Baltimore, MD)
HYDE: La cosa più importante è che il pubblico si diverta ai live. Quando scrivo le canzoni penso sempre a come il pubblico possa divertirsi durante le performance live. 
K.A.Z: Come prima cosa, decido quale debba essere il tema dominante della canzone – e se debba avere un ritmo più forte o delicato. Poi, allo scopo di trovare il giusto ritmo, suono dei tamburi, ad esempio, e traggo ispirazione da quel suono, cerco un feeling con questo e da qui comincio a scrivere la canzone.
Come è la vita nel pulmino? Qual è la cosa migliore e quale la peggiore del viaggiare con il pulmino? Julia (Argentina)
HYDE: La parte migliore di viaggiare con il pulmino è che quando lo spettacolo è finito, saltiamo sull’autobus e partiamo direttamente per la prossima città ed evento. In Giappone, spostarsi è molto più complicato: dobbiamo arrivare in stazione, prendere un treno, cambiare con un altro treno ecc.. La cosa negativa di viaggiare sul pulmino è che beviamo un po’ troppo durante il viaggio…
K.A.Z: La cosa buona è che una volta finito lo spettacolo, posso tornare sul bus e bere qualcosa! La cosa negativa è quando dormo, mi sveglio facilmente quando il pulmino traballa o prende qualche curva.
Se poteste condividere una delle esperienze o storia di questo tour negli Stati Uniti con la vostra famiglia e gli amici in Giappone, quale sarebbe? Michael M. (Houston, TX)
HYDE: Ho sentito che Pittsburgh è famosa per gli zombies. C’è un piccolo negozio nella città dove è stato girato un film sugli zombie, pieno di oggetti che riguardano gli zombie. Sfortunatamente non sono riuscito a vederlo. 
K.A.Z: Sebbene siamo stati in molti posti nuovi , durante il periodo dei concerti riesci soltanto a fare avanti e indietro dal pulmino al luogo dell’evento. Così, sfortunatamente, non ho potuto vedere molto di ciò che mi sarebbe piaciuto. 
 calling-vamps
Messaggio dei VAMPS allo Street Team:
HYDE: Sono molto grato per tutto ciò che lo Street Team sta facendo per noi. Senza tutti voi, non saremmo mai riusciti a fare tutti questi concerti in così tanti posti dove non eravamo mai stati prima e ad avere tutto questo ascolto. Speriamo di poter diventare una band di cui tutti voi possiate essere orgogliosi e soddisfare le vostre aspettative. Quindi, vi prego, continuate sempre a seguirci.
K.A.Z: Grazie per tutto il vostro supporto in questa “battaglia” alla conquista di nuove terre. Lo apprezziamo davvero tanto!
*sottomondo: con questo termine intendiamo tutto ciò che concerne il concetto di UNDERWORLD. Il termine inglese può racchiudere tutto ciò che è incluso in quel tipo di letteratura di tipo fantastico che ha a che fare con un panorama horror. Vampiri, lupi mannari e tutto quello che riguarda il mondo delle tenebre (comprese una certa branca di folletti e creaturine maligne) possono considerarsi parte di questo "sottomondo".
 Un'altra espressione adatta a definire questo concetto potrebbe essere quella di "Mondo di Tenebra".
 Tuttavia, nel caso specifico abbiamo preferito utilizzare questo termine per maggiore affinità con quello originale.

Autore

  • KeiLeela

    Classe '90. Nella vita mi occupo di codice e grafica, nel tempo libero navigo verso mondi fantastici. Fondatrice del portale Vampire's Tears, tratto di argomenti legati all'horror e al fantastico. Indago su miti e leggende e misteri esoterici.

    Visualizza tutti gli articoli