Loading...
A Heart Full Of LoveLibri

Dillo alla luna di Melissa Pratelli

Prezzo: Vedi su Amazon.it

Titolo: Dillo alla luna
Autore: Melissa Pratelli
Casa Editrice: Dark Zone
Genere: Young Adult
Narrazione: prima persona alternata (Raine e James)

A diciotto anni, Raine Anderson ha già smesso di credere nell’amore. Nel suo passato si cela una terribile esperienza che l’ha segnata profondamente, rendendola incapace di fidarsi degli altri.
Negli ultimi due anni, Raine si è chiusa in casa, si è chiusa in se stessa, ha chiuso il proprio cuore.
L’amore, però, non ha smesso di credere in lei e si manifesta sotto le spoglie di James Collins, diciannovenne bello e spigliato e fermamente intenzionato a fare breccia nella sua corazza.
Ma Raine è davvero disposta a credere di nuovo o il dolore che ha vissuto sarà più forte dell’amore?

Mira diritto al tuo bersaglio.

Ho appena finito di leggere questo romanzo e sono a lutto. Soffrirò molto per il distacco da questi due magnifici protagonisti che mi sono entrati nell’anima.
Appena ho iniziato a leggere questo libro ho pensato: “meno male che è un librone così starò in compagnia di Raine e James per un bel po’!
A un quarto dall’inizio del libro ho contatto privatamente l’autrice per dirle quanto amassi James.
Insomma, è un libro che mi ha colpito molto positivamente ma andiamo per gradi.

Conosciamo subito James con le sue abitudini di playboy, è nascosto in un giardino a darci dentro con una ragazza in ogni modo possibile (e senza censura su quello che stiamo facendo i due).
Nascosti, ma non così bene da non farsi notare da Raine che viene vista anche da James.
James prova subito attrazione per lei, vorrebbe farsi anche Raine ma anche se bellissima una volta avvicinata si trova davanti una ragazza che lo disprezza a tal punto da non rivelargli il proprio nome, per questo motivo James inizia a chiamarla Luna come la forma del suo fermacapelli.
Per una serie di vicissitudini i due si rivedono a scuola e più Raine lo evita, più James appare sul suo cammino, più Raine lo ignora o lo insulta più lui ci prova.
James inizia a far di tutto per lei e a cambiare.
Scopriremo che James si comporta da playboy per delle ragioni personali che lo fanno soffrire e man mano si sveleranno anche le carte sul oscuro passato di Raine che l’ha allontanata da tutti i ragazzi, che le ha provocato depressione, attacchi di panico e autolesionismo.
Raine è molto fragile. Soffrirà molto e noi lettori con lei. L’autrice riesce a trasportarci in questo mondo e a farci percepire i sentimenti in prima persona.
È un libro che fa riflettere molto sul bullismo, la vendetta e sulle reazioni umane.
Scritto magistralmente, ho amato la doppia Narrazione perché ogni cosa veniva vista dall’altro punto di vista. A ogni causa il suo effetto.
Sono molto felice di aver intrapreso questo viaggio fin sulla luna grazie a questo libro e grazie alla sua autrice. Come avrete capito ve lo consiglio con tutto il cuore.
Sicuramente leggerò qualcos’altro di Melissa Pratelli!

Il mio bersaglio?

Sei tu.

Melissa Pratelli è nata a Pesaro, sulla riviera Adriatica. Dopo aver frequentato il liceo linguistico nella sua città, si è laureata presso la facoltà di lingue e letterature straniere di Urbino, perseguendo la sua passione per le lingue. Sin dalla tenera età, ha amato i libri e la lettura e la sensazione travolgente di perdersi dentro nuovi mondi e nuove storie. Da sempre amante del genere fantasy in tutte le sue sfumature, esordisce con il primo volume di una saga urban fantasy intitolato “I Figli di Danu: Il Richiamo” pubblicato in prima edizione nel 2011 e in nuova edizione nel 2015 insieme al secondo volume della saga, “La Confraternita”. Il suo ultimo romanzo, “Ancora un po’ di Charlie”, appartiene invece al filone romantico e young adult, un altro genere di cui ama leggere e scrivere.

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno