Loading...
LibriSegnalazioni

Segnalazione di King di Jenny Anastan

È in prossima uscita in self publishing il nuovo romanzo di Jenny Anastan intitolato King.

Titolo: KING

CONCLUSIVO

Genere: Sport romance, Romance Contemporaneo.

Autore: Jenny Anastan

Editore: Selfpub

Formato: Digitale SOLO AMAZON, (Cartaceo entro fine mese)

Prezzo: 2,99€ e disponibile su KU

Data di uscita: 16 aprile 2018

Sinossi:

Assist. Tiro. Goal. Palla al centro.
La vita di Alexander King è tutta qui, perlomeno adesso. Il suo mondo è andato in frantumi da poco tempo e, nonostante il successo, vive ogni giorno con un unico obiettivo: essere un bravo papà e giocare al meglio delle proprie possibilità. Non può, non deve lasciare spazio a nessun altro sentimento. Eppure, il destino non sempre tiene conto dei buoni propositi. Thea, la nuova e bizzarra tata di Sophie, scatena in King uno sconvolgimento destabilizzante, tanto da incrinare del tutto le sue certezze.
Ma è possibile ricominciare a sperare?
Alexander è pronto a fidarsi di nuovo?
E se il passato tornasse, presentando conti troppo alti?
Novanta minuti di gioco a volte sono sufficienti per portare a casa una partita, ma spesso si rischia tutto ai rigori. E quelli fanno male, un male terribile se non si è preparati.

Estratti:

Non riuscii a impedire ai miei occhi di scannerizzarla dalla testa ai piedi: indossava una maglietta con la scritta “I love New York” simile a quella che aveva regalato a Sophie, e un paio di pantaloncini che le coprivano solo metà cosce.
Troppa carne in vista, soprattutto perché non potevo evitare di ripensare a quando quelle stesse gambe erano arpionate alle mie spalle, la mia bocca intenta a procurarle un orgasmo. Ne erano passati di giorni da quella notte, ma nonostante questo la voglia di scoparla non era diminuita, solo accantonata per un bene più grande.

 

King si bloccò e mi fissò, poi allungò il braccio per chiamare l’ascensore, ma senza mai distogliere lo sguardo, e per un attimo dimenticai il perché lo avessi inseguito. I suoi occhi erano la mia kryptonite, mi disallineavano i neuroni, facendomi perdere l’uso dell’intelletto.

 

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno