Loading...
IntervisteLibri

Intervista ad Alessia D’ambrosio

Siamo felici di potervi presentare la breve intervista che abbiamo fatto ad Alessia D’ambrosio famosa per la serie Uncrossed edita da Les Flâneurs.

Ciao Alessia,
siamo felicissimi di poterti intervistare.
Parlaci di te: da dove vieni? Quali sono le tue passioni?

Ciao a tutti!!!
Sono una romana doc e amo da morire la musica e il cinema che ho studiato per anni.

Quanti libri hai scritto?

Sono al secondo libro, ma sto già provvedendo per scrivere il terzo.

Che genere di libri scrivi?

Romance new adult

Quale genere di libri non scriveresti mai e perché?

Non scriverei mai un horror, mi fanno troppa paura. Mi terrorizzo solo a pensarci!

Ti piace entrare in contatto coi tuoi lettori?

Moltissimo. Conoscere le opinioni degli altri è fantastico, ma soprattutto poter chiacchierare con altre persone che apprezzano quello che ti passa per la mente mi fa sentire meno sola nei miei sogni.

Con le altre scrittrici invece che rapporto hai?

Per ora bellissimo. Sento in giro di molte rivalità, ma al momento, per fortuna, posso dire di aver incontrato solo belle persone.

Ti senti più scrittrice o più lettrice?

Lettrice. Credo di dover ancora fare molta gavetta per essere giudicata da me stessa una scrittrice vera.

Quale dei tuoi libri ami di più? Perché?

Come un’eclissi, perchè è quello con più pathos. Ho adorato pensarlo e scriverlo. Credo sia un libro più consapevole.

A quale personaggio dei tuoi libri ti senti più legata?

A Matt. Ho costruito un me stesso senza saperlo. Me l’ha fatto notare una mia amica e quando me ne sono accorta sono rimasta di stucco. Davvero non mi ero resa conto di essermi descritta.

I tuoi libri sono ispirati a fatti realmente accaduti nella tua vita o sono opere di fantasia?

Del tutto opere di fantasia.

Dove preferisci ambientare i tuoi libri e perché?

I miei libro sono ambientati a Londra, perchè è un luogo che amo e che ho visitato più volte. Per la prima volta ho voluto usare un luogo familiare.

A che personaggi ti ispiri per la stesura dei tuoi romanzi? Personaggi famose o persone che conosci?

A nessuno in realtà. Invento. Mi piace fare molti voli di fantasia.

Le cover di Come un eclissi e Come rette parallele sono molto belle. Lei hai scelte personalmente tu o sono opera della tua casa editrice (Les Flâneurs)?

Come rette parallele mi è stata proposta fra un ventaglio di cover, ma era decisamente la migliore. Come un’eclissi l’ho trovata io, ma è tutto merito di Federica Alessi se è così bella:)

La tua famiglia ti sostiene nella scrittura?

Sì, moltissimo. Mio marito soprattutto mi spinge a non mollare mai.

In quale momento della giornata preferisci scrivere?

Scrivo in ogni momento. Sarebbe bello poterlo fare la sera, ma con due bambini diventa sempre difficile creare una routine:) Perciò approfitto di ogni buco libero.

Quale libro di altri autrici o autori consiglieresti?

Consiglio la serie Matching Scars di Valentina Ferraro. Con questi libri mi sono avvicinata alla scrittura. Sono magnifici.

Autore preferito?

Margareth Mazzantini e Niccolò Ammaniti allo stesso livello.

Quale è l’ultimo libro che hai letto?

La serie Tangled di Emma Chase.

Che genere di libri ti piace leggere?

Leggo tutto, tranne l’horror:) Ma adoro il romance. Mi fa sognare con leggerezza.

Da quanto tempo scrivi libri?

Dall’estate scorsa in maniera ufficiale, ma ho un libro nel cassetto dall’età di sedici anni.

Che musica ti ispira per scrivere?

Quello che passa Spotify. Amo molto la musica, mi lascio trascinare-

Progetti futuri? Uscirà a breve un tuo nuovo romanzo?

Sto scrivendo uno Spin off che spero uscirà a giugno e a settembre è prevista l’uscita del terzo e ultimo capitolo della serie Uncrossed!! Spero di ripettare i tempi:)

Grazie per essere stata con noi!
Un abbraccio da parte mia e da tutto lo Staff di Vampire Tears.

Grazie a tutte per avermi accolto e per lo spazio che mi avete dedicato:)

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno