Intervista a Marilena Barbagallo

Ciao Marilena, siamo felicissimi di poterti intervistare.
Parlaci di te: da dove vieni? Quali sono le tue passioni?

Un saluto a tutto lo staff di Vampire’s Tears e grazie per l’ospitalità.

Sono siciliana e vengo dalla provincia di Catania. Com’è facilmente intuibile, le mie passioni sono la scrittura, la lettura e tutto ciò che interessa la creatività in generale. A volte, per rilassarmi, disegno o scrivo canzoni. Amo passeggiare con la mia lupa Ariel e mi piace la solitudine. Strano ma vero.

Quanti libri hai scritto?

La mia avventura è cominciata con un genere totalmente diverso da quello che scrivo ora. Ho iniziato con i vampiri, per poi cimentarmi nel romance contemporaneo e in tutte le sue sfumature.

Di seguito vi riporto i miei romanzi:

  • I DANNATI: Il Richiamo dell’Ossidiana;
  • I DANNATI: L’Ultima;
  • I DANNATI: Ritorno alla luce;
  • My Boss;
  • My Passion;
  • My Love;
  • My Life;
  • My Secret;
  • Spezzami il cuore;
  • Lui vuole tutto;
  • Lei vuole tutto;
  • Natale al Tempio (racconto);
  • He wants it all (edizione inglese di Lui vuole tutto);
  • Uno sconosciuto accanto a me;
  • Ancora accanto a me (in pubblicazione).

[amazon_link asins=’B07C4RPJ46,B0763DPVP3,B075WGC2TL,B075LJ37J8,B075WG124F,B07933661H,8822722809,B0787NTN11,B0768LWLTP’ template=’GreenProductCarousel-gree’ store=’vamstea0a-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ 2cbed504-9728-11e8-be89-6b700569dd4f’]

Come mai hai deciso di scrivere Dark Romance?

Non ho mai deciso a priori il genere narrativo. Solitamente ho una storia in testa e poi in base ai personaggi, all’ambientazione e alla trama, essa inevitabilmente viene collocata in un genere letterario. Non stabilisco mai il genere, mi sentirei intrappolata, come se dovessi quasi rispettare una visione prestabilita. Mi lascio trasportare dalla storia, dagli eventi e soprattutto dal protagonista maschile. Alla fine, per via di un insieme di cose, la storia viene collocata in un determinato genere che, quasi mai, scelgo prima di iniziare a scrivere. Il dark romance è arrivato involontariamente, non l’ho cercato, ed è arrivato a gradi. Già da My Secret si iniziano a sentire le tinte dark e soprattutto in quel caso, erano inaspettate anche per me.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.