Ho incontrato Anna Todd a Milano per l’evento il Tempo delle Donne, l’autrice è stata intervistata da Roberta Scorranese e Andrea Laffranchi, entrambi del Corriere della Sera. Anna è a Milano per presentare il suo nuovo libro Stars Noi Stelle Cadenti edito da Sperling & Kupfer.

Oggi è la prima uscita pubblica di STARS  Noi Stelle cadenti.
Nei romanzi di Anna c’è amore, coppie, fragilità, giovinezza e musica.

La felicità ha coinciso allo scrivere libri?

Sono sempre stata un persona felice ma grazie al mio libro (After) ho raggiunto una vita che non immaginavo. Sono felice.

Karina e Karl è la nuova coppia che hai scritto. Come ha iniziato a scrivere una nuova storia?

Dopo essermi concentrata 5 anni su After è stato positivo scrivere di una nuova coppia rispetto a Tessa e Hardin. Anche se molto diversi nella nuova coppia ci sono somiglianze a Tessa e Hardin.

Partire dal mondo del digitale è molto in voga negli ultimi anni. Nell’editoria è più raro, accade di più nella musica. Tu hai pubblicato After sulla piattaforma online Wattpad. Cosa ne pensi del mondo digitale?

Devo dire che questo mondo digitale mi ha cambiata molto. Non mi sono mai vista come la scrittrice chiusa in casa a scrivere. Ho sempre avuto interesse ad avere contatti online coi miei lettori. Mi sono stupita ad avere una casa editrice reale, non pensavo di avere così tanti lettori.
I cd stanno sparendo ma i libri no.

Tornando indietro cambieresti la storia di un tuo libro a seco da di un commento di un lettore online?

In realtà no. I commenti dei lettori che mi portavano a cambiare qualcosa non mi interessavano. Dei lettori mi interessavano le emozioni che suscitavo.

Stars è una storia d’amore. Una donna che è decisa a non avere più storie, ma incontra una persona che le fa aprire il cuore. Ma non è quello che sembra.
Ci sono sempre pene amorose nei tuoi libri.
Tu che rapporto hai con i libri d’amore classici?

A me la letteratura classica piace.
Alla fine le trame dei libri d’amore sono sempre le stesse ma sono raccontate in modo diverso e i personaggi sono diversi. Quindi non sono tutte uguali. Sono particolari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.