Loading...
LibriSegnalazioni

Segnalazione di Incredibilmente tua di Cristina Rotoloni

Titolo: Incredibilmente tua
Autore: Cristina Rotoloni
Casa Editrice: Self Publishing
Genere: Romance

“Ti ho chiesto di lasciarmi fuori dalla tua vita, ora ti chiedo, se puoi, tieni uno spazio nel tuo cuore per me.
Tienimi lì.
Non dimenticarmi Sara, non farlo.”

Il cuore di Sara si è spezzato e rimasta sola, senza risposte, fugge in Italia nella casa dei nonni, dove il destino gioca con i suoi sentimenti ponendole di fronte Marco, un perfetto sconosciuto che dichiara di essere il fratello di David e Sara su questo non ha dubbi. Lo segue alla ricerca delle risposte che le erano state omesse, trovando una verità sconvolgente. Informazioni che non le eviteranno il pericolo; nessuno sarà al sicuro perché Cindy cercherà la sua vendetta. 

«La notte è lunga… più di quel che credevo», sospirò. «Non sapevo di essermi abituata a te finché non ti ho perso. Non avevo capito che dormendo sentivo che eri con me, nella mia stanza. Non lo avevo capito finché una sera ho chiuso gli occhi e la tua assordante assenza mi ha spinto a riaprirli.» Asciugò una lacrima con il dorso della mano che era sfuggita al suo controllo. Non voleva piangere anche se sentiva il groppo in gola.
«Perché non potevi essere come tutti gli altri? Perché mi hai riempito la testa di domande, senza darmi alcuna risposta? Te ne sei andato in silenzio… facendo un gran rumore.»

Nooo”, continuò a urlare disperato dentro di sé facendosi mancare l’ossigeno e girare la testa. Aggrappò le mani ai capelli stringendoli con tormento, si ripiegò su se stesso e si accovacciò contro le proprie gambe. Non vi era più lo scorrere del tempo, era morto lì davanti a lui. Marco oscillò dal basso verso l’alto senza più vedere nulla. Poi scostò le mani dalle ciocche che stava torturando e cercò di recuperare la voce che si era spenta vedendo quello spettacolo orrendo, impedendogli di urlare al mondo la sua disperazione.

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno