Loading...
A Heart Full Of LoveLibri

La prima volta che ti ho incontrato di Pippa Croft

Titolo: La prima volta che ti ho incontrato
Autore: Pippa Croft
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: new adult / erotico
Narrazione: prima persona (Lauren)

Quando Lauren Cusack, figlia di un senatore americano, arriva nel bellissimo Wyckham College di Oxford, spera sinceramente di riuscire a riattaccare i pezzi del suo cuore infranto da una brutta delusione d’amore buttandosi a capofitto nello studio. Ma all’improvviso piomba nella sua vita il nobile inglese Alexander Hunt e tutto cambia. Sexy, riflessivo, con un passato oscuro da cui vuole fuggire, quel ragazzo è proprio tutto ciò di cui Lauren non ha bisogno… eppure non può fare a meno di lasciarsi travolgere da lui. Alexander e Lauren sono consapevoli che dovrebbero restare il più lontano possibile l’uno dall’altra, ma il loro desiderio è così forte e intenso da superare ogni ostacolo. Riuscirà Lauren a conquistare una volta per tutte Alexander? E cosa ha a che fare Hunt con le forze speciali dell’esercito britannico? Quali misteri nasconde il suo passato?

Questo è il primo volume della Blue Trilogy e io sono stata totalmente rapita e travolta da questa storia dalla fantastica ambientazione.
Lauren è una giovane americana che proviene da un ceto sociale alto (il padre è un importante politico) che convincendo i genitori sbarca ad Oxford per fare una specializzazione post laurea e per dimenticarsi del suo ex fidanzato.
Qui le cose non andranno proprio come il previsto perché gli inglesi sono diversi dagli americani ma ben presto farà amicizia con Immy e nascerà del tenero con Alexander.
Alexander Hunt Marchese di Falconbury.
Alexander beh… Mi sono innamorata di lui dopo due righe. È meraviglioso. Stronzo quanto meraviglioso.

«Senti, Alexander, non vado a letto con un ragazzo solo perché schiocca le dita. Se mi avessi conosciuta meglio, lo avresti capito».
«Non ho mai incontrato nessuno come te».

Alexander è abituato ad ottenere tutto ciò che vuole ma Lauren gli darà del filo da torcere ma anche dopo l’inizio della loro relazione sarà per lei impossibile entrare totalmente nella sua mente e nel suo cuore.
Tra i due le cose vanno bene finché Alexander può comandare, poi appena Lauren si ribella a qualcosa i due litigano.
Caratterialmente Alexander è un personaggio molto forte ma anche Lauren non è la classica ragazza che si fa manovrare e mettere i piedi in testa.

«Cosa cazzo hai fatto ad Alexander Hunt? Forse mi sbaglio, ma per un nanosecondo avrei giurato di averlo visto felice».

A costo di essere ripetitiva: le ambientazioni sono meravigliose! Bellissime! Sia Oxford, sia il college Wyckham, sia la campagna inglese l, sia soprattutto il castello di Falconbury.
Unica pecca un po’ negativa è l’ostentazione della ricchezza. In ogni occasione Lauren ci descrive la firma dei suoi vestiti e accessori, i materiali (oro e diamanti in primis). Questo un po’ mi ha dato fastidio.
Nel complesso è un romanzo che merita parecchio, a me è piaciuto molto!
Ve lo consiglio totalmente!

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno