Loading...
A Heart Full Of LoveLibri

Il vuoto sotto le ali di Eva Dal Ray

Titolo: Il vuoto sotto le ali
Autore: Eva Dal Ray
Genere: Contemporary Romance
Casa Editrice: StreetLib
Narrazione: prima persona (Maddalena)

Mi sento viva e morta nello stesso tempo, sollevata a un livello celeste e gettata negli inferi più profondi. Sono sola,a anche miliardi di piccole stelle sparse nell’universo. Anima e bestia, luce e fango.

Dopo aver affrontato un periodo traumatico, Maddalena cerca faticosamente di riprendere in mano la sua vita. Le giornate proseguono pensando al lavoro e alle sue splendide bambine, ormai sua unica ragione d’esistere. Durante una festa, però, incontra nuovamente Davide, l’uomo che sperava di aver dimenticato, e sentimenti che credeva morti tornano a farle battere il cuore. Quando crede di aver conquistato nuovamente la serenità, il passato rientra di prepotenza nella sua vita, colpendola in ciò che lei ha di più caro.
La storia di una donna e della sua lotta per la felicità. Il racconto di una caparbia battaglia contro le avversità della vita, di una trasformazione interiore che porta la protagonista a credere finalmente in se stessa e nella sua capacità di scegliere da sola la strada verso il futuro.

E sentiamo, dove dovrei sforzarmi di comportarmi da gentiluomo: in piscina o in camera?

Eva Dal Ray si è riconfermata per me una grande scoperta.
Questo romanzo è il seguito di Come una crisalide, ritroviamo Maddalena dove l’avevamo lasciata. Con un grande trauma subito a rovinare il suo rapporto con Davide.
Numerosi problemi metteranno i bastoni tra le ruote alla coppia. Il loro amore sarà abbastanza forte da sopravvivere a tutti problemi?

Sei una completa incapace, Maddalena, non vali niente.

Come nel primo volume Come Una Crisalide, ci troviamo davanti a una storia vera che sembra un diario. I fatti descritti sono assolutamente veritieri, così come le emozioni provate e le paure.
Ho amato il coraggio di Maddalena, sempre in grado di rimettersi in piedi. Sempre contando su se stessa. L’amore di Davide è stato totalmente di supporto a Maddalena, così come l’amicizia di Ludovica, ma lei si è sempre rialzata da sola. Maddalena è una donna forte, un esempio da seguire. Fa scelte sbagliate a volte, anche sconsiderate. Non è perfetta ma è una persona vera. Ho molto apprezzato questo.
Come ho apprezzato lo sviluppo che ha preso nella caratterizzazione di Davide. Nel primo volume sembrava solo la perfezione. Solo un adone in grado di risvegliare i sensi assopiti di Maddalena. Ne Il vuoto sotto le ali, invece, Davide ha mostrato un lato più umano. Ha mostrato i suoi difetti, enormi difetti, i suoi problemi. Mi ha fatto arrabbiare e l’ho odiato ma è stato anche lui vero.
Altra cosa che ho apprezzato è vedere di più le figlie di Maddalena, il rapporto con la madre e anche con Davide e la nonna. Finalmente mi sono accorta di come le figlie amino la madre e viceversa.
Se avete letto Come una crisalide dovete assolutamente leggere anche questo volume perché ogni dubbio verrà placato, così come la storia lasciata in bilico avrà un finale.
Patirete durante la lettura, ma verrete totalmente risucchiati nel mondo ideato da Eva. Un mondo bello quanto infausto, come la vita.
Spero di poter leggere in futuro un romanzo anche su Ludovica, l’amica di Maddalena. Sarebbe il mio sogno.
Rinnovo i complimenti verso Eva Dal Ray per avere scritto questi due piccoli grandi capolavori.
Consiglio questo libro in maniera totale, promosso a pieni voti!
Leggete, leggete Eva Dal Ray e non rimarrete pentiti.

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno