Loading...
Beyond the veil - Universi FantasticiHai paura del buio?Libri

Evelyne. Una donna di nome Dio di Michele D. S.

Titolo: Evelyne. Una donna di nome Dio

Autore: Michele D. S.

Casa Editrice: Dark Zone

Genere: Fantasy /distopico/paranormal romance

Narrazione: terza persona

Evelyne ha un incidente, un brutto incidente. Finisce in coma e si risveglia giorni dopo, quando ormai tutti, perfino i suoi amici, la danno per spacciata. Ma Evelyne è forte e lo dimostra una volta di più tornando al mondo dei vivi. Qualcosa, però, è cambiato dentro di lei. Non ha più bisogno, o quasi, di dormire. E vede cose che forse sono solo nella sua mente. L’arrivo nella sua vita di un uomo misterioso e una serie di strane coincidenze complicheranno ulteriormente le cose e la trascineranno in un’avventura mai neppure immaginata. Un’avventura che stravolgerà la sua vita e le rivelerà il più grande e terribile dei segreti: chi è davvero Evelyne?

Si mise davanti allo specchio e lì rimase senza fiato. Sul petto notò una scritta un c’era rossa: UT  SEMPER MEUS.

Evelyne. Una donna di nome Dio non è il solito romanzo e ci si accorge subito, fin dalle prime pagine.

I personaggi sono volutamente pochi (Evelyne, i suoi quattro amici e qualche altro personaggi) e tutti ben caratterizzati.

La Narrazione è in terza persona, da me non amata, ma in questo caso si riesce ad essere comunque molto coinvolti e a capire bene tutte le situazioni circostanti.

Le descrizioni sono numerose ma mai in esubero.

Il risultato è un romanzo sensazionale, qualcosa di mistico e mai visto prima.

Il genere è parecchio inclassificabile. Si passa da una bellissima storia d’amore a mistero puro, al fantasy, al distopico. C’è di tutto ma l’autore ha gestito il racconto divinamente.

Evelyne, tu non sei una donna come le altre.

Non vi posso narrare nulla di più di quello già raccontato nella trama del romanzo perché andrei a dirvi dettagli fondamentali e a spoilerarvi parti del romanzo (e perderete molto il gusto della Lettura).

È un romanzo veramente bello, io l’ho divorato, ma proprio perché non riuscivo a smettere di leggere. Ero a dir poco ipnotizzata e volevo saperne sempre di più.

La suspense è l’elemento fondamentale del romanzo e proprio questa vi terrà inchiodati alle pagine del libro con il fiato sospeso.

Amor Měus Michaelem…

Romanzo che si discosta dalle mie abituali letture ma che promuovo a pieni voti! L’autore dimostra di essere veramente bravo e di aver scritto un piccolo capolavoro!  Complimenti!

Non vedo l’ora di leggere qualcos’altro di questo scrittore!

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno