Titolo: Garnett
Autore: Elettra Miles
Casa Editrice: Hope Edizioni
Genere: Contemporary Romance
Narrazione: prima persona alternata (Kristina e Steven)

Per alcune persone il lavoro significa tutto, vita, futuro e relazioni, e Steven Garnett, imprenditore di successo e uomo dalla bellezza indiscussa, non fa eccezione. Ma se per molti almeno l’amore ha un piccolo posto sul podio, per lui non esiste altro che il sesso. E i soldi. E il sesso per soldi.
D’altronde, le donne esistono solo per inginocchiarsi davanti a lui.
Quando Kristina entra nella sua vita, tuttavia, le forti convinzioni che Steven ha sempre avuto iniziano a vacillare. Perché Kris non è soltanto la sua nuova bodyguard da testare e valutare, ma anche una bomba pronta a esplodere, una granata di personalità, forza e carisma. E sensualità. Una sensualità fin troppo pericolosa.
Cavolo, ma le donne possono anche essere altro, allora?

«Che cazzo me ne frega da dive passiamo, mi porti a Ginevra e non rompa i coglioni.»
Oh. Mio. Dio.
L’essere più odioso sulla faccia della Terra ha ripreso il possesso del proprio corpo.

Ho avuto L’onore di conoscere Elettra Miles al Salone del Libro di Torino e sono entrata nel vortice chiamato Garnett.
Questo romanzo mi ha particolarmente colpita e in un momento difficile e molto pesante della mia vita è riuscito a farmi evadere dai miei problemi e a farmi rilassare.
Primo romanzo di questa autrice ma non vedo l’ora di leggere altro scritto da lei.

Ho abbandonato l’idea di proteggermi: è impossibile. Ormai ho bisogno di te, mi prendo quello che vuoi darmi, ci penserò dopo a soffrire.

Kristina è una protagonista tosta, forse una delle donne più forte dei libri. È giovanissima ma non si perdere mai d’animo e non si compiange.
Proviene da una famiglia benestante ma pur di seguire il suo sogno, diventare una bodyguard, vive in ristrettezze economiche. Proprio durante il lavoro incontra Steven Garnett, il suo nuovo cliente da proteggere.
Steven è l’uomo più stronzo che abbia mai conosciuto. Maschilista all’ennesima potenza, è a capo di un’azienda e in essa le donne possono lavorare solo come segretarie (da portare la letto ma senza mai legami). Quando Steven si trova davanti Kristina come bodyguard crede sia una escort frutto di uno scherzo del suo migliore amico non che socio Andrew.  Quando Steven capisce che Kristina è realmente una bodyguard prima la vuole licenziare, poi vuole portarsela a letto ma benché sia l’uomo più bello che Kristina abbia visto non accetta la proposta. A quel punto Steven la sfida a proseguire il lavoro presso di lui e Kristina accetta.
Steven si rivela essere tolamente uno stronzo, il suo unico interesse per le donne è il sesso e il suo unico scopo è quello di portarsi a letto Kristina.

Autore

  • angy setsugekka

    Angy S. è nata a Milano. Lavora nel settore social media. Legge da quando è nata, specialmente le storie d'amore. È innamorata dell'amore e in qualsiasi cosa che fa ci mette questo sentimento. Fin da bambina ha sempre inventato e scritto storie d'amore. Nel tempo libero le piace viaggiare e leggere romanzi, possiede una vasta collezione di libri. È un'amante dei gatti e convive con Yuki, gattone di 9 chili. Dal 2017 è una blogger letteraria. Nel 2020 pubblica il suo primo romanzo romance intitolato The Gentleman.