Dirty waters 3 lumi niemi

Vi era mancata la cittadina di Dirty Waters? Un po’ in ritardo sulla tabella di marcia ritorniamo a incontrare Lucien e Vlad, i personaggi nati dalla matita di Lumi Niemi.

TramaDirty Waters volume 3 lumi niemi copertina interna retro

Nelle puntate precedenti (1 e 2) Vlad si è trasferito nella cittadina di Dirty Waters, ma presto ha scoperto che la casa in cui vive è meta di un pericoloso assassino: il Signor Sorriso. Nel cercare di scoprirne di più si troverà a conoscere una delle poche vittime scampate a questo pericoloso individuo, Lucien, un ragazzino che porta il volto dipinto come quello di un teschio. Fra i due nascerà in breve tempo una favolosa amicizia, ma il Signor Sorriso ha altri piani.

Dopo aver scoperto che vi è un’altra vittima scampata agli omicidi, i due ragazzi, con i rispettivi amici, decidono di andare a cercarla per poterle parlare, tuttavia il Signor Sorriso non sembra dello stesso avviso. Riusciranno i ragazzi a sottrarsi alle intenzioni del pericoloso criminale?

Dirty Waters 3 – Recensione

Come già preannunciato all’autrice stessa questa recensione sarà molto breve. E questo per due semplici motivi.

Il primo ho il quarto volume che mi attende e ho necessità di sapere come finisce. E due il volume tre di Dirty Waters è fondamentalmente un volume di passaggio in cui alcuni nodi vengono al pettine, i misteri cominciano a svelare le proprie trame e tutto si prepara a raggiungere il finale della vicenda. Che è lì, ripeto, sulla pila delle cose da leggere che mi attende e mi chiama.

Quando ho messo le mani sul primo volume di Dirty Waters ero stata attirata dalle illustrazioni (e da quello strano personaggio con la faccia dipinta da scheletro). In secondo luogo dalla trama, mistero, tensione, è davvero quello che mi aspetto nei testi che scelgo personalmente.

In mistero e la suspance certamente non mancano. Nel terzo volume, nello specifico, ci ritroviamo a ricominciare esattamente lì, dove ci eravamo fermati, ovvero sul bordo di quella piscina con il pazzo omicida che attenta alla vita dei due protagonisti. E a questo punto della storia si teme davvero che uno dei due non possa farcela.

E ovviamente non ve lo dico come va a finire.

Il racconto di Dirty Waters è comunque molto bello. La relazione di profonda amicizia che nasce fra i due ragazzi, che nonostante le apparenti differenze, sono molto simili nella sofferenza. Vlad non desidera altro che proteggere la propria famiglia e si colpevolizza continuamente per gli eventi passati. Lucien, dal canto suo la sua famiglia l’ha persa per sempre.

Ammetto di essere molto in ansia per il finale. A questo punto delle cose mi aspetto davvero di tutto. Vi saluto quindi per questa puntata e vi do appuntamento alla prossima con il capitolo conclusivo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.