Salernoir - Appunti di morte e d'amore di Manuel Mascolo

Il ladro d’amore è il secondo dei cinque racconti che compongono SalernoirAppunti di morte e d’amore di Manuel Mascolo edito da Saggese Editori.

Trama: Il Ladro d’amore 

Acquista su Amazon

Acquista su Mondadori Store

Sono trascorsi alcuni mesi dal primo caso risolto dall’intuitivo artista James Morra, una sorta di detective per vocazione. A Salerno, durante il periodo Natalizio avvengono delle curiose sparizioni di donne tra misteri e intrighi.

Alessandra, un’amica di James, è tra le prime a sparire, sua madre allerta subito il ragazzo affinché la ritrovi. Lungo la strada della ricerca, James realizza che ogni donna rapita è un indizio. Proprio dietro ogni sparizione c’è un movente preciso o meglio ogni vittima è designata in modo specifico. L’indiziato è un uomo che indossa un berretto nero di lana, in cerca di vendetta per i torti subiti nella sua vita. Pericoli e segreti minano l’incolumità di James, che deciderà di andare in fondo alla questione indagando su un medico, un avvocato e un poliziotto…

Recensione

Non pensavo che potesse piacermi anche più del primo, ma è stato proprio così. Bella prova di Manuel. L’amore rende gli uomini felici oppure folli.

Questo tema sembra essere il filo conduttore della trama di questa nuova storia dalle tinte fosche. James sembra aver trovato anche lui l’amore, ma non si ferma dinnanzi alla prospettiva di risolvere un nuovo caso investigativo.

Certo, ad un certo punto, ho trovato originale  il fatto che il protagonista sia un civile, ma che abbia voglia di risolvere le cose senza esservi costretto. Attento più di qualsiasi investigatore, snocciola le situazioni e carpisce informazioni presso la strada, i bar, ogni luogo a lui congeniale tramite numerose conoscenze.

Non so se reputare la cosa verosimile o meno. Molto da fumetto, ma io li amo. Come pure i misteri da svelare. Come per il racconto precedente, sono stata totalmente rapita dalle parole dell’autore che mi ha trasportato di luogo in luogo, a caccia della verità.

Procedendo con la lettura ho notato che la trama s’infittisce sempre più, ma che sotto l’abile guida dell’autore, giungiamo verso le ultime pagine con il fiato sospeso e la voglia di scoprire quel che reputo decisamente un perfetto finale.

4 commenti

  1. Non conoscevo questo autore e le sue opere ma sembra molto promettente e da tenere d’occhio

  2. Si è davvero molto bravo. Ho recensito la sua opera con piacere

  3. Molto interessante!!!! Si prospetta un bel libro!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.