Salernoir - Appunti di morte e d'amore di Manuel Mascolo

Oggi vi parlerò del terzo racconto  Nell’ultimo respiro di Manuel Mascolo, tratto da Salernoir, edito da Saggese editori. 

Trama Nell’ultimo respiro

È trascorso quasi un anno dalla scomparsa di Manu e Alessandra a causa del ladro d’amore. James Morra è diventato un detective a tutti gli effetti. La sua fama lo precede in tutta Salerno. Gli vengono affidati casi continuamente. Un giorno, il commissario di polizia lo interroga notando un collegamento con l’omicidio di Don Lorenzo. Anche gli omicidi che ne seguiranno saranno in qualche modo connessi con James. Qualcuno vuole incastrarlo. Costretto a nascondersi e ignaro sulla vera identità dell’assassino, continua a indagare per comprendere chi ce l’abbia tanto con lui, quando lo scopre, nulla sarà più come prima.

Recensione

Un ultimo respiro, come quello concesso dal killer alle sue vittime prime di spegnerle. Forse egli spera in un’ultima confessione da parte loro o nella concessione di un perdono che non può essere dato. Scopriamo che ogni vittima designata prima di tutto è stata un carnefice e ciò rende tutto ancora più interessante. Successivamente ci poniamo la domanda: perché incastrare proprio il nostro James?

Anche questo racconto è pieno di suspense e introspezione, tanto del protagonista quanto dei personaggi minori, mi ricorda due fumetti della Marvel. A metà tra The Punisher (un giustiziere che punisce chiunque commette crimini guidato dalla vendetta) e Jessica Jones (una super detective con la mano molto pesante, dal carattere duro ma che indaga per aiutare gli innocenti).

Lo so, sono la solita Nerd, ma torniamo al racconto…

James Morra si dimostra ancora una volta un vero detective in erba. Come sapete non ha super poteri, le sue storie non hanno connotazioni fantasiose, ma tutto è estremamente reale e tangibile in una Salerno completamente marcia che spinge ad autentiche riflessioni.

In conclusione

Questo nuovo caso lo condurrà ad un’amara scoperta che gli farà perdere fiducia nelle persone. Ancora più profondo e dark dei precedenti racconti. Notiamo che l’autore, Manuel Mascolo sviscera la psiche del protagonista e anche dell’antagonista di questa storia. Tuttavia ogni pagina mostra tratti realistici e sorprendenti, piacevolmente ben descritta e tutta da assaporare.

1 commento

  1. Sembra davvero una raccolta molto bella e super thriller come piace a me. Mi segno il libro 📙 per i prossimi acquisti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.