la statua grottesca

La statua grottesca è un racconto breve d’ispirazione lovecraftiana scritto da R. Argent.  Il racconto è al momento disponibile solo in formato audio che vi lascerò alla fine di questo articolo.

La statua grottesca – Trama

Un giovane professore racconta la sventura capitata al suo collega, Friedrich Webster, quando questi è entrato in possesso d’informazioni su una strana e antica religione e gli ha chiesto di aiutarlo a entrare in possesso di una statua di uno strano e tenebroso idolo.

Recensione

Come nelle migliori tradizioni lovecraftiane anche qui il nome del personaggio narrante rimane celato nel corso dell’intera trama, quasi il lettore dovesse essere un suo confidente, e che quindi lo conosce benissimo, entrando quindi in maggiore sintonia con la sua voce. E quindi la narrazione avviene in prima persona, una sorta di diario degli orrori che narra quella vicenda, così tremenda che segnerà per sempre la vita del protagonista.

La statua grottesca è dunque un racconto breve che però coglie perfettamente le atmosfere dei mondi creati da Lovecraft. Alcuni aspetti mi hanno ricordato Il richiamo di Cthulhu di cui questo racconto, per certi versi, potrebbe essere quasi un parallelo mostrando un differente punto di vista della vicenda e/o un qualcosa legato ad avvenimenti simili avvenuti in altri contesti. E per altri versi, mi ha fatto anche ricordare un po’ La Città Senza Nome e I sogni nella casa stregata che abbiamo entrambi già trattato.

Ovviamente, non è Lovecraft, ci mancherebbe. Però quello che possiamo dire è certo che la Argent ha un bello stile e che ben si confà a quello dell’autore da cui trae tanto ispirazione. Ci sono le atmosfere da incubo, il tormento interiore del personaggio che si ritrova catapultato in un universo di orrori così antichi che l’uomo nemmeno camminava ancora sulla terra. Un universo che scava gallerie nella mente, profonde e insidiose da portare quasi alla pazzia chiunque venga in contatto con esse.

Sì, un racconto breve, ma che per quanto ci riguarda, per quanto mi riguarda, mi sento caldamente di consigliare a tutti coloro che abbiamo amato la letteratura del Maestro che, a tanti anni dalle sue opere, riesce ancora ad affascinare e ispirare milioni di generazioni.

2 commenti

  1. Non lo conoscevo proprio ma sembra molto interessante speriamo arrivi anche una versione ebook da poter leggere

    1. Author

      Al momento si può solo ascoltare ^^’ In futuro chissà

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.