Il sogno di Nova di Massimo Valentini

Venerdì 5 marzo 2021, la casa editrice Saggese Editori presenterà  Il sogno di Nova, libro fantascientifico del giornalista e autore calabrese Massimo Valentini.

A seguito dei decreti ministeriali in atto, e per evitare ogni tipo di assembramento, il libro sarà presentato sulla pagina Facebook della Saggese Editori.

L’editore, Francesco Saggese dichiara:

Pubblicare un nuovo romanzo in questo momento delicato non è stato facile, ma nonostante tutto siamo andati avanti con il lavoro e le nostre ambizioni.

Con “Nova” avviamo ufficialmente la raccolta dei libri di fantascienza, per cui è stata creata una veste grafica più innovativa.

Le aspettative su Massimo (autore), sono molto positive, visti i risultati delle recenti pubblicazioni e la grinta e il cuore che ci ha messo in questo progetto.

A lui i migliori auguri, da parte di tutto lo staff

Il sogno di Nova – Trama

Il sogno di Nova di Massimo Valentini
Il sogno di Nova di Massimo Valentini
Acquista su
AmazonMondadoriFeltrinelliIBS

Anno 2446 d.C. Sotto la pioggia scrosciante di un mondo oscuro, dominato dalla robotica e dall’unione tra la carne degli esseri umani e il silicio dei computer, essere interi è un vero e proprio stigma e tutti sfoggiano il proprio status di persone potenziate da arti meccanici e organi artificiali. In questa società iper-tecnologica e artefatta esiste, però, una donna diversa sia dalle macchine che dagli esseri umani.

Preziosa per alcuni e pericolosa per altri, Nova è inseguita da individui spietati che cercano di ucciderla, di coglierne il segreto, e da altri che tentano di salvarla.

Nella corsa per sfuggire a un mondo ostile che non riconosce, interroga se stessa sul confine tra ciò che è umano e ciò che non lo è, tra chi è in grado di provare vere emozioni e chi di riprodurne una squallida imitazione. Solo quando un nuovo sentimento sboccia nel suo cuore, la ragazza conoscerà il segreto fatto di “femminilità e fuoco”, che la porterà a scelte radicali pur di veder trionfare il suo sogno radioso sull’oscurità delle macchine.

La ragazza ascoltava il tempo scorrere, il suo respiro lieve, il traffico fuori dalle mura domestiche come un’eco lontana. Il silenzio filtrava dalle assi del pavimento, stillava dal lampadario del salotto, evaporava dalla doccia turbinando verso l’alto, verso il cielo e le stelle, verso il vuoto che tutto irrideva e comandava.

Perché il mondo era vivo, ma non viveva. Le sue cellule erano i passanti, vagavano per l’immenso sistema circolatorio fatto di strade. I suoi tendini, i cavi percorsi dalla corrente elettrica che forniva energia agli aerotram sospesi a sessanta metri d’altezza.

I suoi polmoni, le poche foreste ancora intatte. E allo stesso modo di un superorganismo, rendeva visibili le proprie lacrime con la pioggia, i suoi sospiri con il vento e la sua ira con gli assordanti rumori del traffico.

L’autore

Massimo Valentini è uno scrittore, divulgatore freelance e pubblicista italiano, nato a Cosenza nel 1973.

È stato nella redazione di Voyager Magazine, la rivista ufficiale dell’omonima trasmissione televisiva, e ha collaborato col Giornale dei Misteri, il più antico mensile sull’insolito, curandone la rubrica “Il detective della scienza”.

Nel 2007 la Falco Editore ha stampato la sua raccolta di racconti fantastici Alfa e Omega e nel 2008 il romanzo Ultima Thule. La 0111 Edizioni ha pubblicato le sue raccolte di racconti Quattro ombre azzurre (2009), Sulle ali di Althaira (2009) e Gabbiani delle Stelle (2011).

Nel 2012 il racconto Alpha e Omega è apparso sul numero 482 del Giornale dei Misteri e la Lettere Animate Edizioni ha pubblicato il suo romanzo Primus, l’uomo che sognava di vivere, uno dei pochi esempi di bizzarro fiction del panorama letterario italiano.

Il racconto Ritorno a casa è stato pubblicato nella miscellanea Calabresi per sempre (Edizioni della Sera, Roma, 2019).

In Giappone è stato pubblicato 特別な女の子涼子 (Tokubetsunaon’nanoko Ryōko, “Ryoko, una ragazza speciale”) tratto dal suo racconto breve Lei, e 運命の女涼子 (Unmei no jo Ryōko, “Ryoko, donna del mio destino”) a sua volta tratto dal suo racconto Ryoko, principessa metropolitana.

Il sogno di Nova è il suo terzo romanzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.