the nightmare before christmas evidenza banner

Esistono due differenti scuole di pensiero sul fatto se Nightmare Before Christmas sia più un film di Halloween o un film di Natale. Nel dubbio, a noi piace guardarlo per entrambe le ricorrenze e quindi lo proponiamo oggi per la nostra rubrica Memorie Dimenticate sebbene così dimenticato non sia.

Nightmare Before Christmas – Trama

The Nightmare Before Christmas (Collector's Edition) (2 Dvd) di Henry Selick
The Nightmare Before Christmas (Collector’s Edition) (2 Dvd) di Henry Selick
Acquista su
AmazonMondadoriFeltrinelliIBS

Jack Skeletron, capo del villaggio di Halloween, è insoddisfatto della routine della festa dei mostri. Perdendosi nel bosco, approda al villaggio del Natale: affascinato dall’atmosfera decide di rapire Babbo Natale e di organizzare, con i propri mostruosi compagni, la prossima produzione e distribuzione i doni natalizi.

Recensione

Esistono solo due tipi di persone, quelli che conoscono Nightmare Before Christmas e quelli che mentono. Dal 1993, anno in cui il film vide la luce,  ne ha fatta di strada e sicuramente ha saputo affermare il suo brand, merchandising annesso. Il segreto di tanto successo è forse da andare a ricercare in una serie di elementi che, uniti gli uni agli altri, hanno creato un prodotto iconico.

Del resto la ricetta è semplice. Prendi il genio creativo di Tim Burton, la regia di Henry Selick e le musiche di Danny Elfman e ottieni una commedia drammatica carica di quegli elementi del macabro e del grottesco che a noi piacciono tanto.

La storia di Jack Skeletron (o Skellington in originale) re delle zucche che alla ricerca di quel qualcosa in più decide di impossessarsi della festività del Natale per portarla nel mondo di Halloween.

Due feste così diverse

jack e babbo natale da nightmare before christmas
Jack e Babbo Natale da Nightmare Before Christmas

Emerge subito fin dai primi istanti in cui Jack tenta di descrivere il Natale agli abitanti di Halloweentown quanto le due festività siano distanti fra loro. E pertanto incompatibili. Nonostante i suoi tentativi lo stesso Jack non è ben in grado comprendere il senso del Natale. Ci prova, sia chiaro. Fa quanto in suo potere perché quel qualcosa di così sconosciuto e misterioso in lui susscita una forte curiosità.

Eppure qualcosa non funziona, qualcosa non va. I doni creati da Jack e compagni fanno orrore e spavento. Eppure se ben ci si pensa quegli stessi oggetti avrebbero scatenato il reso durante la cosiddetta spooky season. E forse è proprio quella la chiave nascosta dietro tutto. Se due festività così diverse possono portare gioia, perché diciamolo che anche per noi Halloween è una festa carica di divertimento, allora forse Jack non deve cambiare se stesso, ma guardarsi intorno e rendersi conto di ciò che davvero possiede.

Sally: un’eroina silenziosa

Studio e Progettazione dl Character Design di Sally da The Nightmare Before Christmas
Studio e Progettazione dl Character Design di Sally da The Nightmare Before Christmas

Se Frodo non avrebbe fatto granché senza Sam, allora Jack non sarebbe andato da nessuna parte senza Sally. Seppure accetta il suo ruolo all’interno della storia, la bambola di pezza non è mai un personaggio passivo. Fugge al suo creatore (e carceriere), supporta Jack, ma è anche l’unica a dirgli apertamente quanto la sia idea del Natale non sia delle migliori. Tenta di proteggere il re delle zucche sabotando la partenza verso il mondo umano e ancora è Sally a recarsi spontaneamente nel covo del Bau Bau per cercare di salvare Babbo Natale (finendo poi per farsi catturare, ma son dettagli).

Sally è un personaggio attivo e motore delle vicende più di quanto sembri. La love story che l’accompagna non la sminuisce, anzi. La rende più viva e le dona anche maggiore forza. Sally a suo modo combatte per ciò che desidera e per veder realizzato il suo sogno. Sally è la voce della ragione. Una moderna Cassandra che prevede gli effetti nefasti delle scelte del suo amato e che come Cassandra resta inascoltata fino al momento in cui gli eventi non prendono esattamente la piega delle sue visioni. Ma Sally non si arrende nemmeno a quelle. Perché forse è solo grazie al suo buonsenso se si riesce a creare una sorta di sodalizio fra gli abitanti del Paese del Natale e la Città di Halloween.

La tecnica della stop-motion

Seppure non ne siamo grandi esperti, vorremo soffermeci qualche secondo sulla tecnica della realizzazione del film, ovvero quella della stop-motion che consiste nella realizzazione di tanti piccoli modellini dei personaggi e delle ambientazioni. I personaggi vengono ripresi fotogramma per fotogramma e mossi dagli animatori passo passo per realizzare così un’intera scena. E di conseguenza l’intero film. Ora immaginate quanto tempo e dedizione sia costata la realizzazione di un’intero film della portata di Nightmare Before Christmas partendo dal design dei personaggi, fino alle riprese.

Tim Burton and Henry Selick in The Nightmare Before Christmas (1993)
Tim Burton and Henry Selick in The Nightmare Before Christmas (1993)

Per farvi qualche esempio il personaggio di Jack, essendo molto magro e slanciato aveva serie difficoltà a rimanere eretto, lo studio della sua stessa andatura doveva esprimere le sue emozioni, di rabbia, delusione, malinconia e determinazione anche sensa che il personaggio pronunciasse una parola. Le sequenza del cane Zero sono state registrate separatamente e poi combinate al personaggio di Jack tramite il beam splitter, che riducendola ai minimi termini per noi profani, potremmo definire come una sorta di specchio semitrasparente che rifletteva l’immagine del nostro cagnolino fantasma.

La colonna sonora

Un ultimo plauso tocca farlo alla colonna sonora di Danny Elfman che certo è noto per aver firmato numerosi capolavori oltre appunto per le sue collaborazioni con Burton stesso. Ci offre qui alcuni dei brani che restano indimenticabili per la generazione di quegli anni da This is Halloween che tutti abbiamo inserito almeno una volta nella colonna sonora di questa stagione, alla più malinconica Sally’s Song interpretata da Catherine O’Hara nella versione originale e Marjorie Biondo in quella italiana.

character design di Jack d Nightmare before christmas
Character design di Jack da Nightmare Before Christmas

Per quanto riguarda invece Jack, sempre nella parte cantata, la voce è prestata dallo stesso Elfman nella versione originale, mentre qui in Italia la scelta ricadde su Renato Zero. Indimenticabili sono sicuramente le note di Jack’s Lament che da noi diviene Re del Blu, Re del Mai e What’s This? ovvero Cos’è? che, non nascondetevi dietro un dito, è impressa nella memoria di tutti voi.

Nightmare Before Christmas e il retaggio culturale

Il carattere dark dell’intera sceneggiatura diviene presto simbolo di un’intera generazione e di conseguenza del retaggio culturale di gruppi sociali. La moda trae ispirazione e crea merchandising con i volti di Jack e Sally, outfits ispirati al loro abbigliamento, oggettistica di vario genere dedicata ai personaggi. Perché infondo ci piacciono e ci uniscono.

Forse lo stesso Burton non  immaginava il successo che avrebbe avuto la sua storia quando la propose per la prima volta alla Disney, e forse nemmeno Disney dato che rifiutò il primo poema dedicato a Nightmare.  E pensare che tutto nacque per puro caso, quando Tim Burton vide un negoziante rimuovere le decorazioni di Halloween per sostituirle con quelle natalizie.

Da allora sono passati tanti anni e Nightmare Before Christmas è diventato un marchio affermato, un simbolo culturale e generazionale. Coi miei trent’anni ancora oggi se vedo una maglietta o una tazza mi soffermo al pensiero se acquistarla. E a tal proposito vi  ricordiamo che noi siamo affiliati a EMP Italia e che acquistando dal loro sito aiutate anche noi a crescere. E quindi qui sotto vi lasciamo il banner a tutti i prodotti ufficiali dedicati a questo film. Se decidete di acquistare qualcosa fatecelo sapere taggandoci nelle vostre foto su Instagram  o Facebook.

Come ultimo regalo, vi avvisamo che utilizzando il codice SAVE avrete diritto a uno sconto di €25 per ordini superiori a €100

E detto ciò non possiamo ce augurarvi un felice Halloween 😉

 Nightmare Before Christmas su EMP IT
Acquista prodotti di Nightmare Before Christmas su EMP IT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.