you 3 stagione

Il 15 ottobre è uscita su Netflix la terza stagione di You. Riscuotendo subito grande successo, i drammi e le ossessioni di Joe Goldberg si sono meritate un posto nella Top 10 delle migliori serie TV del momento.

Anteprima

Penn Badgley and Victoria Pedretti in You (2018)
Penn Badgley and Victoria Pedretti in You (2018) © IMDB

Con una moglie e un figlio, incastrato nella vita borghese di Madre Linda, Joe Goldberg sta cercando di mantenersi sulla retta via. Occuparsi di un bambino non è facile, e lui e Love si trovano spesso sotto stress, costretti ad abituarsi alla vita matrimoniale.

Joe conosce bene i traumi dell’infanzia ed è deciso a fare tutto nella maniera giusto, in modo che suo figlio cresca felice, al sicuro in una famiglia. Attraverso flashback rivive quella che è stata l’impotenza di un ragazzino e si promette che mai farà soffrire il piccolo Harry Forty come è successo a lui.

Ma nella sua ricerca della famiglia perfetta, non aveva inserito nei piani l’instabilità di Love, la sua gelosia ossessiva nei confronti di Joe. Né aveva considerato la possibilità di quello che il suo istinto predatore, sempre affamato d’amore, avrebbe preteso.

Recensione

Il quartiere per ricchi di Madre Linda li accoglie a braccia aperte. L’ultima famiglia arrivata, che deve imparare a destreggiarsi tra le insidie matrimoniali e i membri alquanto boriosi di questa nuova comunità. Sherry Conrad è l’ape regina dei pettegolezzi, in una parodia di quello che Peach Salinger era per Guinevere Beck nella prima stagione. E suo marito Cary è il capo boyscout degli altri bravi mariti.

Insieme rappresentano l’esempio di un matrimonio disturbato, che ha alti e bassi, ma nelle sue tante bizzarrie riesce a durare, più forte di prima. La loro coppia super popolare ben si contrappone alle ombrosità di altri due coniugi: Natalie e Matthew Engler, vicini di casa di Joe e Love.

Sarà proprio Natalie a riaccendere il fiuto predatore di Joe, e sarà sempre Natalie a risvegliare il drago della gelosia di Love, un animale che lei non riuscirà a tenere in gabbia. Impulsiva e nevrotica, Love Queen Goldberg ha la mano pesante e “l’accetta facile”; metterà in pericolo la già precaria stabilità della loro famiglia e costringerà Joe a occuparsi dei suoi pasticci.

Penn Badgley and Victoria Pedretti in We're All Mad Here (2021)
Penn Badgley and Victoria Pedretti in We’re All Mad Here (2021) © IMDB

Ma le nuvole temporalesche che offuscano il legame tra Love e Joe, troveranno un nuovo arcobaleno nella giovane bibliotecaria Marienne Bellamy. Tra questo nuovo ossessivo amore e il bisogno di distrarre Love dallo sfacelo che è diventato il loro matrimonio, Joe non si accorgerà di quanto insana è la loro famiglia.

Il sogno di crescere Harry, di proteggerlo e donargli tutto l’amore di cui ha bisogno, si fa sempre più lontano. E alla fine Joe capirà che a volte tenere al sicuro chi si ama, significa lasciarlo andare.

Parere personale

Questa terza stagione di You è stata molto movimentata. Ogni episodio curato nei dettagli, l’interpretazione degli attori impeccabile. Bravissimo come sempre Penn Badgley nei panni di Joe e ottima Victoria Pedretti nella figura di Love. Ho apprezzato molto anche l’interpretazione di Tati Gabrielle nei panni di Marienne e quella di Scott Speedman nella figura di Matthew Engler.

Il rapporto malsano tra Joe e Love, uniti solo dalla loro oscurità interiore, sboccia nella rovina. Entrambi troppo ossessivi, quasi maledetti nel loro bisogno di violenza. Ancora una volta questo telefilm punta i riflettori sulla psicologia contorta dei protagonisti, con particolare attenzione alle relazioni sbagliate e alle difficoltà del matrimonio.

Legarsi a qualcuno per la vita è solo il primo passo di un lungo cammino di salite e discese. La cosa più importante però è non perdere mai la strada.

Conclusioni

In questa stagione di You viene a galla dal passato di Joe una nuova figura, un fratello forse: Jacob. Sarà lui uno dei nuovi personaggi della prossima stagione? Perché sì, con grande giubilo dei fans, Netflix ha già rinnovato la serie.

Attendiamo allora le nuove macabre avventure di Joe Goldberg. Nel frattempo, attenti ai vicini di casa, potrebbero nascondere raccapriccianti segreti…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.