Marvel Studios’ Eternals

Oggi parliamo del nuovo film del Marvel cinematics universe che ho atteso moltissimo, Eternals disponibile per il pubblico italiano dal 3 Novembre 2021.

Eternals è diretto dalla regista premio oscar Chloé Zhao e si tratta della ventiseiesima pellicola del MCU. Fra gli interpreti troviamo Gemma Chan, Richard Madden, Kumail Nanjiani, Lia McHugh, Brian Tyree Henry, Lauren Ridloff, Barry Keoghan, Don Lee, Gil Birmingham, Harish Patel, Kit Harington, Salma Hayek e Angelina Jolie.

Eternals – Trama

Ajak - Marvel Studios’ Eternals
Ajak – Marvel Studios’ Eternals © Marvel

Nel 5000 a. C. dieci Eterni vengono inviati dal Celestiale Arishem sulla Terra per combattere i Devianti, esseri mostruosi che attaccano gli umani. Nel corso dei millenni di Eterni proteggono l’umanità da loro, ma sono obbligati a non interferire in nessun altro evento storico. Nel 1500 quelli che sembrano gli ultimi Devianti vengono uccisi.

Durante i cinquecento anni successivi gli Eterni vivono separati gli uni dagli altri, integrandosi o meno con l’umanità, in attesa che Arishem li riporti sul loro pianeta natale. Nel presente Sersi (particolarmente affezionata all’umanità) vive a Londra con Sprite (Eterna con un corpo eternamente giovanile); in passato Sersi aveva una relazione con Ikaris, uno dei più potenti del gruppo, sfociata in matrimonio.

Dopo essere stata abbandonata da lui oltre cinquecento anni prima, ha iniziato una relazione con Dane Whitman, lavoratore al Museo di Storia Naturale. Una sera Sersi, Dane e Sprite vengono attaccati da un Deviante; Ikaris appare e lo sconfigge e decide con le compagne di riunirsi con il resto della squadra per prepararsi al rinnovato pericolo. I tre Eterni restano sgomenti nello scoprire che Ajak (ex leader del gruppo) è stata uccisa da un Deviante. Sersi viene nominata dalla defunta Ajak nuova leader degli Eterni e, come tale, acquisisce la capacità di comunicare con Arishem.

Recensione

Sersi - Marvel Studios’ Eternals
Sersi – Marvel Studios’ Eternals © Marvel

Questo film della fase 4 apre alla grande nuovi capitoli dell’universo Marvel e ci mostra finalmente personaggi a me sconosciuti finora. Una ventata di aria fresca per noi amanti dei cinecomics. Inizialmente vedendo un cast tanto stellare, temevo che il film sarebbe stato banale o troppo simile agli Avengers. Per fortuna non è stato affatto così.

Gli effetti visivi sono sempre incredibili, così come il montaggio e la regia fatta a regola d’arte. La storia non è per nulla scontata, ma ben curata e adatta a un pubblico più maturo. Non si fa il solito sfoggio di visual effect, tanta azione piena di combattimenti rapidi e buttati a caso, ma le scene d’azione e i dialoghi sono ben studiati. Bella prova per la regia.

Gli spunti narrativi sono diversi, oltre all’integrazione sociale e culturale che nonostante preveda dei personaggi di fatto alieni, in realtà mostra tutti attori presi dalle più varie estrazioni etniche e questa è una cosa che mi piace molto. Cosa ancora più interessante è vedere finalmente un supereroe LGBTQ, altra novità nell’universo Marvel e che aiuta ancora di più il pubblico a empatizzare con questi eroi e a sentirsi rappresentato.

Sprite - Marvel Studios’ Eternals
Sprite – Marvel Studios’ Eternals © Marvel

Per quanto riguarda la colonna sonora, composta da Ramin Djawadi, lo stesso autore di quella di Iron man, l’ho apprezzata dato che sono una grande appassionata delle musiche cinematografiche.

Personaggi principali

Sersi, (Gemma Chan): un’Eterna che può manipolare la materia. È innamorata di Ikaris da secoli e nel presente finge di essere una curatrice di musei sulla Terra. Ha stretto una relazione con l’umano Dane Whitman.

Ikaris, (Richard Madden) è il leader tattico degli Eterni che può volare, proiettare raggi di energia cosmica dagli occhi e possiede una forza sovrumana.

Kingo, (Kumail Nanjiani) un Eterno che può emettere proiettili di energia cosmica dalle sue mani. Innamorato della fama, Kingo diventa una famosa star del cinema di Bollywood per mimetizzarsi sulla Terra.

Sprite, (Lia McHugh) un’Eterna che può proiettare illusioni realistiche. Ha l’aspetto di una bambina di 12 anni, ma è più forte e intelligente di quanto sembri e soprattutto determinata.

Phastos, (Brian Tyree Henry) un inventore Eterno molto intelligente a propulsione cosmica, che aiuta segretamente l’umanità a progredire tecnologicamente.

Druig - Marvel Studios’ Eternals
Druig – Marvel Studios’ Eternals © Marvel

Makkari, (Lauren Ridloff) un’Eterna che usa la sua super velocità cosmica per esplorare i pianeti. È la prima supereroina sorda dell’MCU e, come tale, non è influenzata dai boom sonici che crea.

Druig, (Barry Keoghan) un Eterno dal carattere cinico e distaccato che può controllare le menti degli altri.

Gilgamesh, (Don Lee) l’Eterno fisicamente più forte, che può proiettare un esoscheletro di energia cosmica, diventa il partner di Thena.

Ajak, (Salma Hayek)  la guida saggia e spirituale degli Eterni, che ha aiutato il progresso della civiltà umana ed è in grado di guarire. Ajak può comunicare con i Celestiali.

Thena, (Angelina Jolie) una feroce guerriera Eterna che può formare qualsiasi arma dall’energia cosmica e sviluppa uno stretto legame con Gilgamesh nel corso dei secoli.

Dane Whitman, (Kit Harington) il partner umano di Sersi.

In conclusione

Il film ha ricevuto delle buone recensioni dalla critica cinematografica professionale e ha avuto un buon incasso, tutto sommato. Stando alle scene post credit il sequel ha già una trama e un personaggio nuovo in cantiere, senza contare che sarà anche da precursore di nuove storie riguardo un altro super eroe. Staremo a vedere. Senza dubbio il mio giudizio riguardo la pellicola è positivo e aspetto il secondo episodio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.