Marvel Studios' Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings

Lo abbiamo visto al cinema e ora è anche disponibile su Disney+ il nuovo film riguardo un eroe targato Marvel. Mi riferisco a Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli, arrivato nelle sale a Settembre 2021 e diretto da Destin Daniel Cretton. Il venticinquesimo film del Marvel Cinematic Universe appartenente alla fase 4.

Nel cast il protagonista, interpretato da Simu Liu, è affiancato da Awkwafina, Meng’er Zhang,  Fala Chen, Florian MunteanuBenedict WongMichelle YeohBen Kingsley e Tony Leung. 

Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli – Trama

Marvel Studios' Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings
Marvel Studios’ Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings © Marvel

Sin dagli albori dell’Impero Cinese, Wenwu, al giorno d’oggi conosciuto con lo pseudonimo del Mandarino, ha sfruttato i poteri racchiusi nei Dieci Anelli per creare l’omonima organizzazione terroristica e manipolare gli eventi a proprio vantaggio.

Nel 1996, in cerca di un potere mistico situato nel leggendario villaggio di Ta-Lo, si scontrò con la temeraria Jiang Li. L’uomo si infatuò della donna e la sposò. Qualche anno dopo, Jiang Li venne uccisa. Egli decise di addestrare il primogenito  Shang-Chi come un assassino.

Nel presente, a San Francisco, Shang-Chi fa il parcheggiatore di auto assieme alla sua migliore amica Katy. Un giorno, i due vengono attaccati in autobus da loschi ceffi che intendono appropriarsi di un ciondolo che Jiang Li donò in passato a suo figlio.

L’assassino Razor Fist riesce nell’intento e Shang-Chi capisce così che ora, i criminali si dirigeranno a prendere anche un altro ciondolo identico al suo, che possiede però Xialing, sua sorella minore.

Recensione

Questo nuovo sforzo del mondo cinematografico Marvel è anche un vero omaggio al cinema orientale. Non si spreca nulla di questo stile di regia molto scenografico, spirituale, coreografico per quanto riguarda le arti marziali.

Shang-chi è un personaggio davvero interessante ma questo lo vedremo dopo. Intanto lodo come sempre la trama, i visual effect, la regia e la colonna sonora.

Marvel Studios' Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings
Marvel Studios’ Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings © Marvel

Sicuramente l’azione non manca, ma è davvero ben posata e non ostentata come in alcune produzioni precedenti dell’MCU. I flashback ci aiutano a comprendere senza fretta come si dipanerà questa storia dal sapore orientale. Da amante delle arti di combattimento come il Kung-fu e lo shaolin, ammetto di essere rimasta assolutamente incantata dai combattimenti e dalle tecniche. Bellissima prova da parte degli attori e  degli stuntman.

Sebbene molte cose mi siano parse anche un pò scontate, non hanno disturbato affatto la visione di questa pellicola. I momenti più leggeri e ironici hanno arricchito la sceneggiatura che si conferma in pieno stile marvel, ma come accennavo prima, non mancano le scene che sembrano omaggiare La foresta dei pugnali volanti e gli altri film del genere, facendomi riscoprire quel focus sull’onore che ogni eroe manifesta con il sacrificio e il coraggio estremo.

I personaggi

Il protagonista è Shang-Chi come dicevamo interpretato da Simu Liu. Sembrerebbe un ragazzo come tanti che cerca di capire quale sia la sua strada. Gli eventi lo portano a rivelare o meglio ricordare a se stesso che è un esperto di arti marziali, addestrato sin dall’infanzia per diventare un guerriero micidiale.

Marvel Studios' Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings
Xialing (Meng’er Zhang) in Marvel Studios’ SHANG-CHI AND THE LEGEND OF THE TEN RINGS. Photo by Jasin Boland. ©Marvel Studios 2021. All Rights Reserved.

Katy interpretata da Awkwafina è la migliore amica di Shang-Chi, una ragazza ironica e singolare che ci strappa molti sorrisi.

Xialing interpretata da Meng’er Zhang è la sorella di Shang-Chi, a sua volta è una guerriera all’apparenza imbattibile e dal carattere molto controverso.

Jiang Li  interpretata da Fala Chen è la  madre dei due ragazzi e una esperta guerriera residente nel mistico villaggio di Ta Lo.

Razor Fist interpretato da Florian Munteanu è un assassino e braccio destro del capo, assunto per uccidere Shang-Chi.

Marvel Studios' Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings
Marvel Studios’ Shang-Chi and The Legend of The Ten Rings © Marvel

Wong interpretato da Benedict Wong è un Maestro delle Arti Mistiche che conosciamo bene grazie a Doctor Strange.

Jiang Nan, interpretata da Michelle Yeoh, guerriera, zia e guida spirituale per Shang.

Ben Kingsley riprende il ruolo di Trevor Slattery da Iron Man 3, un attore un pò eccentrico e colui che era stato nominato il “Mandarino”, il capo terrorista dei dieci anelli.

Wenwu è il vero Mandarino, interpretato da Tony Leung. Egli è il padre di Shang-Chi e leader dell’organizzazione dei Dieci Anelli. Un antagonista controverso spinto da sete di vendetta, ma anche da amore e non da sete di conquista, ciò lo rende un villain davvero apprezzabile.

In conclusione

Questo film è risultato davvero promettente, il seguito già annunciato dalle scene post credit, sarà sicuramente degno di nota. La critica professionale mondiale e gli incassi sono risultati più che positivi. Ne consiglio la visione a tutti e si può decretare ottimale anche la mia valutazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.