le sette vie del drago la scelta mock up

Con La Scelta, torna in campo Francesco Codenotti con il secondo e conclusivo capitolo de Le sette vie del drago.  Questa volta l’autore affida il suo progetto a un nuovo editore, la PAV.

LIBERiAmo i Sogni Marcheno
LIBERiAmo i Sogni Marcheno

Il romanzo è già disponibile per l’acquisto sul sito dell’editore e molto presto lo vedremo anche negli altri shop. Nell’attesa ricordiamo gli eventi in cui presto sarà possibile incontrare presto l’autore dal vivo.  Il 10 aprile, infatti, sarà possibile assistere al firmacopie presso la Giocolibreria Saphira  (Piazza Gian Galeazzo Visconti, 6, 29020 Grazzano).  Dal 23 al 24 aprile, Francesco parteciperà all’evento di Beneficenza LIBERiAmo i Sogni a Marcheno (BS)  le cui attività sono a sostegno dell’associazione TiNCORAGGIO impegnata nei confronti della prematurità e del neonato patologico, presso la Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Civile di Brescia.

La scelta – Le sette vie del Drago 2 – Trama

 “Custodisci un ricordo nella tua mente, ed esso vivrà con te. Dimenticalo, e sarà perduto per sempre. Questa è l’unica morte che conta davvero.”

Le sette vie del Drago - La scelta Francesco Codenotti
Le sette vie del Drago – La scelta di Francesco Codenotti

L’eterna lotta tra il Bene e il Male sta per giungere al culmine.

Il confine che li separa non è mai stato così labile. James, il Custode del Buio, ha tradito per ritrovare Astrid, la donna amata. Lo Scrittore è stato costretto a scendere in campo, mostrando infine la propria identità. Se non lo avesse fatto, sarebbe morto. I Custodi sono confusi, impauriti, privati dei propri Poteri e della propria sicurezza. Gli Spiriti Guardiani, loro guida e compagni di viaggio, gli sono stati sottratti.

In questo secondo e conclusivo volume della saga fantasy ma non troppo che ha bloccato il web, le nostre certezze verranno messe alla prova. L’autore ci prenderà per mano per poi abbandonarci e metterci di fronte a una scelta. Perché “il Potere ti cresce dentro, si diffonde in ogni fibra del tuo essere e ti fa marcire nel profondo. Ma il tuo corpo sembra non averne mai abbastanza. Lo desidera, lo brama. Una volta che lo provi, non puoi più farne a meno.”

E tu, che stai leggendo, dimmi: da che parte stai?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.