storie per la mezzanotte

Storie per la Mezzanotte è un periodico di appendice realizzato da ABEditore che accompagna le nuove uscite. I fascicoletti dall’aspetto di un quotidiano in formato tascabile ricalcano i temi già affrontati nei volumi realizzati dalla celebre casa editrice aggiungendo quel piccolo extra che piace tanto a noi lettori avidi di chicche letterarie. 

La cura, sempre mostrata dalla casa editrice, non manca certo in questi piccoli inserti, che con la stessa cura cercheremo di trattare in questa nuova rubrica che cavalca l’onda dei temi gotici, dark e horror che tanto appassionano i lettori di queste lande.

Storie per la Mezzanotte 1 – Altri Vampiri

vampireideDopo Draculea, torna il mito dei vampiri in questo primo inserto della ABEditore.  E a presentarlo, e come presentazione dell’intero progetto è un estratto di Emily Gerard e delle sue Transylvanian Superstition. Il saggio fu di grande ispirazione per la costruzione della figura del vampiro e fu una delle fonti che ispirarono Bram Stoker per il suo Dracula.  E non è un caso che il passaggio scelto sia proprio quello delineato da Stoker per la scelta del termine Vampiro, e non Strigoi come appare invece in altri punti del testo della Gerard, descritto come una progenie empia e in grado di condannare allo stesso destino ogni sua preda. 

Nessun, dunque, incipit migliore, come abbiamo detto. Un incipit che ci accompagna in questo nuovo, incredibile, viaggio.

Nota: l’opuscolo si conclude con tre estratti dell’Occult Review che però preferiamo reperire in forma integrale prima di trattarli.

Storie per la Mezzanotte 2 – Altri Spettri

….

  • La Maschera da Domino Nero di Miguel Sawa
  • Una Diagnosi di Morte di Ambrose Bierce
  • Più Forte della Morte di Eduardo Castillo
  • Il Caso di Vincent  Pyrwhit di Barry Pain
  • Il Freddo Abbraccio di Mary Elizabeth Braddon

Storie per la Mezzanotte 3 – Coming Soon

Note

Questa rubrica come ben si può intendere resterà in continuo aggiornamento, pertanto i temi e gli articoli trattati verranno aggiunti quivi come una sorta d’indice per poter raggiungere con facilità tutti i contenuti presenti al suo interno. Speriamo in questo modo di farvi cosa gradita e di lasciarvi scoprire tante nuove storie che speriamo possiate apprezzare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.