The Threshold: a breve il kickstarter del nuovo corto di Walter Rastelli

The Threshold - Dust is the fulfilment of your doom

Un carnival degli orrori è la location di The Threshold il nuovo corto di Walter Rastelli. Dopo Le Rendez-vous des Arts, Jumpcut e il progetto dedicato al Richiamo di Cthulhu di Lovecraft, il regista flegreo si cimenta questa volta con il musical. Nello specifico un corto horror in chiave musical dall’anima pessimista, antinatalista e colma di black humor.

 The Threshold – Sinossi

The Threshold Poster by Chiara MonacoIl cortometraggio si svolge in un mondo popolato da pupazzi inconsapevoli della loro condizione e racconta la storia di due di loro. Una tenera coppia d’innamorati si aggira in un enorme Parco Divertimenti e ha la fortuna di trovare una strana compagnia di attori guidata da un uomo che indossa un’inquietante maschera da medico della peste. La coppia assisterà alla strana performance della compagnia e vivrà un’esperienza fuori dal comune, fuori dal concetto stesso di realtà, tempo e spazio.

Lui è una persona con la testa completamente immersa nel lavoro, lei ha la testa da un’altra parte, concentrata sulle frivolezze della vita, ed entrambi aspettano un bambino…

Ma dare alla luce – in questo mondo pieno di sofferenza e dolore – una nuova vita è davvero la scelta giusta da fare?

La polvere è il compimento del vostro destino

“The Threshold” è un cortometraggio animato di genere horror musicale ideato e realizzato dalle folli menti di due artisti italiani, il regista Walter Rastelli e il compositore musicale Paolo Cotrone.

Paolo Cotrone è quindi autore, interprete e cantante delle tre canzoni che compongono il corto ognuna delle quali affronta un tema specifico:

  • il peso della coscienza e dello sviluppo capitalistico che ne è derivato, a scapito della nostra stessa natura;
  • la nostra posizione nell’infinità del cosmo, abbandonati su un minuscolo e insignificante puntino blu pallido senza alcun tipo di aiuto esterno, divino o di altro tipo;
  •  il peso della responsabilità di mettere nuova vita in questo mondo crudele e terrificante che abbiamo creato.

La principale fonte d’ispirazione per il cortometraggio e il testo della canzone è stato il libro La cospirazione contro la razza umana di Thomas Ligotti, insieme a vari spunti tratti dalle opere e dai saggi di H. P. Lovecraft.

Con questo cortometraggio, Walter e Paolo cercano di esprimere il pensiero pessimista e antinatalista di Ligotti attraverso un gioco di contrasti, humour nero e un tocco di horror lovecraftiano.

Nei ruoli principali, oltre a Paolo Cotrone, recitano anche gli attori Jon Brattin e Sarah Nightingale.

Il 31 ottobre partirà il Kickstarter grazie al quale quest’opera potrà finalmente vedere la luce. A oggi è già possibile salvare il possibile tramite questo link. Mentre per quanti volessero rimanere informati sul progetto in tempo reale consigliamo di seguire la pagina Instagram dedicata.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.