SLUMBERLAND - (L-R) Jason Momoa as FLIP and Marlow Barkley as NEMO. Cr: Netflix © 2022

SLUMBERLAND - (L-R) Jason Momoa as FLIP and Marlow Barkley as NEMO. Cr: Netflix © 2022

Oggi vi parlo del nuovo film di successo che si focalizza sui sogni e sulle speranze, Slumberland nel mondo dei sogni, che ci riporta una nuova storia fantastica ricca di significati, con un gasatissimo Jason Momoa. Il film è diretto da Francis Lawrence è  disponibile su Netflix dall’11 Novembre 2022.

Slumberland – Trama

Una ragazzina molto intelligente di nome Nemo (Marlow Barkley) fa una scoperta eclatante: trova la mappa di Slumberland, una sorta di mondo onirico. Si convince che grazie a essa possa riuscire a rivedere il padre scomparso esprimendo un desiderio tramite una perla magica. Si addentra in un questo mondo, fatto di sogni e terribili incubi, aiutata da un bizzarro fuorilegge di nome Flip (Jason Momoa) che si scopre essere un vecchio socio e amico di suo padre.

Recensione

SLUMBERLAND - (L-R) Kyle Chandler as PETER and Marlow Barkley as NEMO in Slumberland. Cr: Netflix © 2022
SLUMBERLAND – (L-R) Kyle Chandler as PETER and Marlow Barkley as NEMO in Slumberland. Cr: Netflix © 2022

Tra fantasia e drammi reali si dipana questa storia fantastica ricca di splendidi visual effect, paesaggi reali e soprattutto tante metafore che fanno riflettere.

Nemo ha perduto le persone a lei care, la sofferenza per una bambina così piccola è incredibilmente ingiusta e difficile da affrontare. La sua paura della solitudine la conduce a rifugiarsi nel suo mondo interiore, a confinarsi nei propri sogni in cerca di amicizia. La troverà nel pupazzetto Maiale e in Flip, di cui parleremo dopo.

Ma se lei ha già le idee molto chiare e non è pronta ad arrendersi pur di ritrovare il padre, il suo nuovo tutore lo zio Philip (Chris O’Dowd) si è chiuso in se stesso a sua volta da molti anni. Non fa altro che lavorare senza spinta vitale o affetti. È serio, chiuso e troppo timido. Incapace di dimostrare affetto a sua nipote e prima ancora a suo fratello da cui si era allontanato.

Cosa spinge le persone a unirsi o dividersi? Innanzitutto la sincerità e l’abbandono delle difese mentali, bisogna affrontare la paura dell’ignoto e affrontare gli altri per ciò che sono pur sapendo che potrebbero deluderci o peggio ancora abbandonarci.

SLUMBERLAND - (L-R) Marlow Barkley as NEMO and Jason Momoa as FLIP in Slumberland. Cr: Netflix © 2022
SLUMBERLAND – (L-R) Marlow Barkley as NEMO and Jason Momoa as FLIP in Slumberland. Cr: Netflix © 2022

Ottima performance da parte della giovanissima protagonista Barkley accompagnata da due attori più maturi fra cui O’Dowd, visto in molte pellicole fantastiche e non solo. È capace di virare le espressioni facciali dall’angoscia più pura al più impavido coraggio, in un pochi istanti.

Un Momoa che non ha certo bisogno di presentazioni e che qui si è dimostrato più matto e gasato del cappellaio matto. È stata per lui una prova diversa da quella del macho tutta azione a cui siamo abituati. Impersonifica Flip che non è soltanto un personaggio immaginario, ma risulta poi essere un analogia con la vita reale e senza farvi spoiler, sarà un personaggio prealmente presente nella vita di Nemo.

In definitiva

Un bel film adatto a tutta la famiglia, con piccoli significati chiari e uno sprono all’azione. Ci ha insegnato a non subire la vita passivamente, cosa che tutti dobbiamo costantemente ricordare a noi stessi.

I sogni non vanno mai abbandonati e dobbiamo coltivare la nostra personalità e le nostre speranze, nonostante i problemi e le rinunce a cui siamo costantemente sottoposti. Ma sopratutto non dovremmo mai rinunciare a chi siamo e imparare ad accettare noi stessi migliorandoci la dove possiamo, per raggiungere la nostra felicità e vivere in armonia con gli altri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.