due cuori in tribunale

Un po’ di tempo fa abbiamo segnalato l’ultima uscita dell’autrice e book blogger Sabrina Pennacchio Due cuori in un tribunale.

La nostra Sabrina è diventata ormai un’ospite gradita del nostro portale e ha accettato di rispondere ad alcune nostre domande, per raccontarci di lei e dei suoi lavori.

Benvenuta sul nostro portale, per me è un vero piacere averti come ospite di Vampires Tears.
La prima domanda che vorrei farti è questa: sicuramente la scrittura è il tuo lavoro, sei un’autrice molto prolifica e una book influencer molto seguita. Seguo il tuo lavoro con ammirazione e mi chiedo sempre come fai a far tutto?

Grazie mille a voi per la bellissima opportunità! Vi seguo da sempre ed è un onore. Diciamo pure che spesso mi porgo a mia volta la stessa domanda ahah dormo poco, questo è innegabile, e cerco di dividere il mio tempo nel miglior modo possibile, ma a volte ci sono giorni di totale apatia che mi prendo per riposare, ovviamente. Per fortuna sono veloce a scrivere e a leggere, mi sono allenata ahah.

Parlaci un po’ di te non soltanto del tuo lavoro di autrice e book blogger, ma soprattutto della tua vita. Chi è Sabrina Pennacchio?

Sabrina PennacchioNella vita di tutti i giorni sono un’estetista. Mi occupo di rilassare e migliorare il corpo altrui ma ammetto che a volte vorrei essere io in una SPA al totale relax ahah.

Ho mille passioni, tra cui anche il canto, e amo tantissimo il mio gatto, che ho adottato un anno e mezzo fa e occupa il mio amore da solo, al momento, visto che sentimentalmente me la cavo solo nei libri ahah.

Quale dei grandi autori del passato o di quelli contemporanei hanno ispirato il tuo lavoro e ti hanno fatto appassionare al mondo della scrittura?

Due donne e due uomini assolutamente: Jane Austen e Emily Bronte sono state le prime, seguite successivamente da Charles Dickens e Bram Stoker. Mi hanno portata ad amare i generi che al momento scrivo, e ad amare la lettura.

Per tutti i lettori che ancora non ti conoscono, ti va di parlarci dei tuoi titoli precedenti? E soprattutto di dirci se hai un romanzo preferito?

Ma certo! Ho scritto innumerevoli romanzi, ormai a cinque anni da quando ho iniziato a pubblicare. Alcuni non sono più in vendita e presto saranno ripubblicati in una nuova edizione quindi al momento vi parlo solo di quelli usciti:

Dark and Light: Amore Impossibile di Sabrina Pennacchio
Dark and Light: Amore Impossibile di Sabrina Pennacchio
Acquista su Amazon

La trilogia di Dark and Light (la mia preferita, ammetto, è il primo romanzo che ho pubblicato, Dark and Light 1, e che mi ha fatto amare dai lettori e, inoltre, è il mio primissimo romanzo scritto quindi ho un legame affettivo particolare). La storia narra di vampiri e licantropi ma niente a che vedere con quelli come Twilight o The Vampire Diaries, la storia è molto più complessa e sfocia anche in un ambito religioso ambiguo, mettiamola così.

The Devil and The Lady vede protagonista il Diavolo, è una delle mie storie con protagonista e ha avuto così tanto successo che a ottobre 2022 è sbarcato sul mercato in lingua inglese.

Una Storia d’inverno invece è una favola Mitologica ambientata in Cina, romantica e triste, una novella di poche pagine che può piacere agli amanti dei drama.

Per concludere, dei libri scritti solo da me perché ce ne sono anche alcuni a quattro mani, c’è il nuovo nato a dicembre 2022, Due Cuori in Tribunale, il mio primo romance a sfondo Crime con tematiche al mondo LGBT.

I tuoi precedenti romanzi sono stati genere urban fantasy, romance, ma c’è un intero mondo immaginario frutto della tua inarrestabile mente che rende uniche le tue storie. Ora con la tua ultima storia: Due cuori in tribunale, hai cambiato genere, come mai?

The Devil and The Lady di Sabrina Pennacchio
The Devil and The Lady di Sabrina Pennacchio

Ho voluto sperimentare. Come dici tu ho scritto sinora solo fantasy e mi sono detta: sarò capace di scrivere un semplice romance? Beh, essendo a sfondo Crime semplice non è ma sembra che ci sia riuscita ahah la prossima sfida sarà scrivere un thriller? Chissà ahah.

Ogni autore ha a cuore tutti i propri figli ovvero i personaggi delle storie che scrive, ma per te quale di tutti i tuoi figli letterari pensi sia quello meglio riuscito?

Una madre ama i suoi figli allo stesso modo ma come ho spiegato sopra, Dark and Light ha un ruolo importante per me e sicuramente Leon, il suo protagonista/antagonista è il mio personaggio più riuscito. Ha in sé tutto ciò che vorrei leggere in un personaggio, è reale addirittura, per me. E poi è l’uomo che vorrei incontrare nella vita ahah.

Pensi che scriverai un sequel di quest’ultimo romanzo, o lascerai che rimanga una storia autoconclusiva?

Due Cuori in Tribunale è assolutamente autoconclusivo, non ha bisogno di sequel, al momento almeno.

Cosa consiglieresti agli autori esordienti che lottano per farsi strada nel mondo editoriale italiano?

due cuori in tribunale immagineEh, io ho provato editori e Amazon, vi consiglio assolutamente quest’ultimo. Non per screditare ma ho capito che in Italia tentare con le CE vale solo se sono le Big. E le Big ti calcolano solo se hai numeri o raccomandazioni o fai cose sciocche sui social.

Quindi non demordete, credete in voi stessi e vedrete che andrà bene. Fatevi prima conoscere e amare su Amazon e poi pensate al resto. E se c’è chi non vi ama, basta che vi amate voi stessi principalmente.

Puoi svelarci qualcosa dei tuoi prossimi progetti editoriali?  Hai già qualche nuova storia in mente?

Al momento sto scrivendo il “sequel” di The Devil and The Lady, ma essendo questo autoconclusivo, il sequel si potrà leggere singolarmente anche. È stata una richiesta dei lettori quella di scrivere storie su tutti i demoni infernali nominati nel primo libro quindi sto iniziando a farlo.

Nel mentre, nei primi mesi del 2023 uscirà la nuova edizione, riscritta da zero e migliorata in tutto, del primissimo romanzo che pubblicai anni fa, di cui non ho mai fatto il nome a causa della pessima esperienza editoriale ahah quindi spero che ora abbia la luce che merita. Sarà uno storico piratesco.

 Grazie di cuore per essere stata con noi e continua a farci sognare con i tuoi libri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.