Abbiamo trattato, in un articolo precedente, della prossima uscita degli StartTheMonkey, Urban Psyche in uscita il 5 maggio 2023 tramite la  Electric Talon Records. Abbiamo quindi chiesto alla band di rispondere ad alcune domande  e raccontarci qualcosa di più di questo nuovo album.

Intanto benvenuti su questo nostro spazio. Grazie di aver accettato il nostro invito e di essere qui con noi oggi.

Buona sera e grazie per l’invito. È un piacere essere qui.

La prima è la più ovvia delle domande. Come nasce Urban Psyche.

Appena abbiamo pubblicato l’EP, è scoppiata la pandemia ed è stato un periodo difficile per noi. Avevamo iniziato a comporre l’album senza un cantante, successivamente Iasonas è entrato nel nostro gruppo e ha assunto i ruoli di cantante e flautista per completare la composizione dell’album. Ha anche scritto i testi delle canzoni, influenzato dalla situazione che tutti stavano vivendo durante la pandemia.

C’è una bella distanza a livello temporale fra Urban Psyche e il vostro primo EP The Start Of The Monkey.

Urban Psyche di StartTheMonkey

Urban Psyche di StartTheMonkey

Come già accennato in precedenza, Urban Psyche è stato registrato durante la pandemia, il che ci ha causato alcune difficoltà. L’album era quasi pronto, ma dovevamo ancora registrarlo e trovare una casa discografica. Fortunatamente, abbiamo trovato il supporto e l’aiuto di Electric Talon Records, a cui vorremmo esprimere la nostra gratitudine. utto ciò ci ha fatto perdere un paio di anni, ma ora siamo qui e pronti.

Urban Psyche è un album avvolto da un profondo pessimismo, quasi un senso di oppressione dato dal vivere all’interno di una società che calza “stretta” in un certo senso

Sì, Urban Psyche è profondamente pessimistico. Il tema principale dell’album riguarda come ci si sente in una metropoli ed esplora tutte le emozioni negative e a volte represse dell’uomo medio. È il nostro modo di liberarci dalle nostre emozioni simili, una sorta di catarsi.

Il brano The Cave, di cui è stato pubblicato anche il video, mi ha fatto pensare per certi aspetti a un’altra caverna, quella citata nella filosofia di Platone. Anche in quel caso, come nel brano, l’unico ostacolo alla libertà, siamo noi stessi.

La Caverna di Platone è stata un’ispirazione per la metafora della caverna nella canzone e l’abbiamo semplicemente guardata da un punto di vista più psicologico. Da un altro punto di vista, rappresenta la nostra incapacità di sfuggire ai nostri pensieri e sentimenti personali.

Le scimmie all’interno del video sono un chiaro riferimento al vostro nome, oltre che una trasposizione del genere umano.

Sì, è esatto. La razza umana è l’evoluzione della scimmia.

Come mai nel video la caverna finisce per trasformarsi in quello che ha tutto l’aspetto di un laboratorio? C’è una ragione specifica per questo?

StartTheMonkey

StartTheMonkey

Con il video vogliamo porre l’attenzione sulla situazione che il mondo ha vissuto e continua a vivere. Siamo cavie da laboratorio su cui vengono fatti esperimenti. La ragione per cui torniamo al laboratorio è che non abbiamo bisogno di una chiave per aprire la porta verso la libertà, dobbiamo solo svegliarci e non tollerare ciò che sta accadendo. Ognuno di noi dovrebbe essere libero di lottare per i propri diritti. Questo è il messaggio che vogliamo trasmettere.

E invece riguardo al medico della peste? Cosa potete raccontarci di questo personaggio.

Il medico della peste è colui che fa gli esperimenti per trovare la cura per la malattia che è scoppiata, ma senza il consenso delle scimmie. È un riferimento ai medici durante la peste nera.

Manca poco meno di un mese all’uscita dell’album. Cosa avverrà dopo? Avete in programma delle live? Un tour?

L’album sarà pubblicato il 5 maggio attraverso Electric Talon Records. Al momento stiamo organizzando alcuni concerti per l’autunno, si potrebbe dire che è un piccolo tour.

C’è qualche luogo nello specifico in cui vi piacerebbe portare la vostra musica?

Non facciamo discriminazioni sul dove vogliamo diffonde l’album. Ci piacerebbe vederlo viaggiare per tutto il mondo.

Siamo giunti alla fine di questa intervista. Volete lasciare un messaggio ai nostri lettori e in particolare al pubblico italiano?

Desideriamo ringraziarvi ancora una volta per la vostra ospitalità e, in particolare, ringraziare il pubblico italiano per il sostegno che ci ha dato. Speriamo di avere l’opportunità di suonare la nostra musica in Italia in futuro. Let’s StartTheMonkey again.

Autore

  • KeiLeela

    Classe '90. Nella vita mi occupo di codice e grafica, nel tempo libero navigo verso mondi fantastici. Fondatrice del portale Vampire's Tears, tratto di argomenti legati all'horror e al fantastico. Indago su miti e leggende e misteri esoterici.

    Visualizza tutti gli articoli