Guardiani della Galassia volume 3 è il nuovo film della fase 5,  diretto e co-scritto da James Gunn. Prodotto dai Marvel Studios e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, e vede tra i suoi protagonisti un cast corale composto da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel (Groot), Bradley Cooper (Rocket), Sean Gunn, Chukwudi Iwuji, Will Poulter, Elizabeth Debicki, Maria Bakalova e Sylvester Stallone.

Guardiani della galassia volume 3 – Trama

I Guardiani della Galassia (Peter Quill, Nebula, Rocket, Drax, Mantis, Groot, Kraglin e Cosmo) si sono stabiliti su Ovunque, ricostruendolo e facendone una comunità. Una notte giunge sul pianeta Ovunque Adam, un essere superpotente creato dall’imperatrice dei Sovereign Ayesha, che intende vendicarsi dei Guardiani per l’affronto subito da loro anni prima.

Guardians of the Galaxy Vol.3

Guardians of the Galaxy Vol.3 © 2023 Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

Adam aggredisce la squadra prima di essere trafitto da Nebula e messo in fuga; Rocket però viene gravemente ferito e non può essere curato, in quanto il suo corpo ha un dispositivo kill switch, pertanto gli resta poco da vivere. I Guardiani decidono di recarsi al quartier generale della Orgocorp, la società che ha costruito il dispositivo, nella speranza di trovare un codice che disattivi il kill switch.

Nel frattempo, sulle tracce dei Guardiani ci sono Ayesha e Adam, entrambi ai servizi dell’Alto Evoluzionario, il creatore di Rocket; l’uomo, ossessionato all’idea di creare la razza perfetta, compì numerosi esperimenti crudeli sugli animali, tra cui Rocket.

I Guardiani ottengono l’aiuto di una squadra di Ravagers, di cui fa parte anche Gamora, per introdursi nell’Orgosfera, quartier generale della Orgocorp, per recuperare il file di Rocket.

Recensione

Non sono una grande appassionata dei Guardiani, premesso questo, ho imparato ad apprezzarli nel tempo anche se sono diventati un pochino un tormentone dopo Avengers Infinity war.

Li abbiamo ritrovati anche in Thor – Love and Thunder, poi nel loro Guardiani della galassia –  Holiday special, (tutto sommato divertente) e ora qui il loro ultimo episodio, ma sarà davvero l’ultimo?

Guardians of the Galaxy Vol.3

Guardians of the Galaxy Vol.3 © 2023 Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

In ogni caso mi sono approcciata a questo terzo capitolo, senza pretese e nessun pregiudizio (nonostante io odi Gunn, ormai e non ribadirò il motivo) quel che ho visto mi ha molto sorpresa. Oltre l’ottimo cast e i bellissimi visual effect, sempre più surreali e perfetti ho letto una storia ben scritta, ironica sì, ma non eccessivamente sciocca, emotivamente profonda e sentimentale.

Una storia anche piena di messaggi animalisti e per la tutela delle creature ritenute di minore importanza. Inoltre le storyline e le caratterizzazioni di alcuni personaggi vengono finalmente approfondite. Il caso ci porta a Rocket, ed è stato davvero interessante. Ammetto di aver sempre sottovalutato questo personaggio ritenendolo superficiale e scritto solamente per ridere. Stessa cosa ho provato per Drax di cui mi sono leggermente ricreduta. Ho persino provato simpatia per Nebula.

La musica contenuta nel walkman di Peter (ciò che lo lega alla terra) o meglio i grandi pezzi della cultura pop, rock in esso contenuti, accompagnano le scene salienti ed epiche della pellicola. Non è una cosa nuova, ma è una tradizione in questi film. Soprattutto l’amore per la musica risalta nei Guardiani.

Il villain

Guardians of the Galaxy Vol.3

Guardians of the Galaxy Vol.3 © 2023 Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

Alto Evoluzionario è il nome del nuovo super cattivo di questo volume 3, interpretato da Chukwudi Iwuji. Super odioso, come un buon villain dovrebbe essere. Poco affascinante certo, ma molto convincente. Le sue mire lo rendono pazzo e ossessivo compulsivo anche più di Thanos,  più sofisticato e folle, ma sicuramente meno potente.

Cionondimeno non sarà facile distruggerlo e sventare i suoi piani. In conclusione è un personaggio ben costruito, ben raffigurato ed egregiamente interpretato, anche se non lo annovero nella mia personale classifica dei super cattivi più amati.

In definitiva

Sono rimasta piacevolmente colpita ed entusiasta e, posso dire con gioia che è stato un buon epilogo, anche se sicuramente vedremo ancora Peter Quill e company. Altamente consigliato a tutta la famiglia e ai veri appassionati.

Questi eroi si dimostrano un vero gruppo, una famiglia, che non si ferma davanti a niente pur di salvare gli indifesi e soprattutto gli amici. Non lasciando mai nessuno indietro e combattendo per la giustizia, si meritano il degno titolo di Guardiani della Galassia.

 

 

Autore