Dopo l’enorme successo e la costante affluenza di visitatori durata quasi cinque mesi a Spazio Ventura a Milano, Serial Killer Exhibition si ripropone in provincia di Roma, in uno dei borghi più belli d’Italia, a Castelnuovo di Porto, nell’ex carcere di Rocca Colonna.

L’esposizione è curata da Italmostre con il patrocinio del Comune di Castelnuovo, garanzia di cura dei dettagli e capacità di coinvolgere lo spettatore.

Una location suggestiva, un vasto percorso espositivo suddiviso su più piani dove è possibile osservare la più grande collezione al mondo di scritti e disegni autentici e autografati dai serial killer, oggetti originali come gli occhiali di Jeffrey Dahmer, la cravatta indossata al processo da Richard Ramirez, la sega circolare sequestrata nella casa di Robert Berdella.

Occhiali originali di Jeffrey Dahmer

Occhiali originali di Jeffrey Dahmer

Le dettagliate info grafiche e le audioguide che vengono consegnate all’ingresso, accompagnano il visitatore in un viaggio oscuro nella mente umana dal punto di vista culturale, antropologico, psicologico e forense.

La mostra, infatti, non si limita a raccontare la carriera criminale di noti e meno noti assassini seriali, ad illustrare il modo perverso che hanno usato per infliggere dolore ma analizza i motivi che spingono simili soggetti ad uccidere.

Uno dei valori aggiunti è la giusta celebrazione delle vittime, i cui nomi e volti, spesso, passano in secondo piano   per lasciare spazio a quello del loro omicida.

Serial Killer Exhibition – L’ultima tappa italiana

Il Palazzo ducale Rocca Colonna è facile da raggiungere con qualsiasi mezzo pubblico, inoltre, chi arriva in auto può usufruire di tre parcheggi liberi collegati con navette gratuite da e per la mostra.

Salvo improbabili prolungamenti, Serial Killer Exhibition chiuderà i battenti il 28 gennaio per iniziare il tour europeo.

Considerando che l’esposizione è visitabile dal venerdi alla domenica e nei giorni festivi, conviene affrettarsi per poter vivere un’esperienza unica nel suo genere.

Per ulteriori dettagli, prenotazioni e informazioni visita il sito  https://italmostre.it/serial-killer/

Tra i “Borghi più belli d’Italia” c’è Castelnuovo di Porto

Il borgo di Castelnuovo custodisce lo spirito dei tempi andati, un territorio a misura d’uomo che coniuga natura e storia, innovazione e conservazione ed offre una qualità della vita genuina, realtà scomparsa da moltissime aree metropolitane.I borghi più belli d'Italia

La sua terra immersa nel verde è il paradiso per gli appassionati di trekking e per chi apprezza i prodotti bio e l’artigianato.

Castelnuovo infatti, vanta tessuti realizzati con telai a mano nei laboratori sociali che si svolgono delle sale del castello Rocca Colonna.

L’edificio storico è la parte più alta del borgo, spesso sede di eventi culturali e promozionali come il festival internazionale “Castelnuovo Fotografia” che si svolge solitamente ad ottobre.

Due opportunità in una, l’occasione di visitare una mostra davvero esaustiva ed un borgo suggestivo, vanto della regione Lazio.

Autore

  • Roxanne Caracciolo

    Affascinata dal lato oscuro che c'è in ogni persona, mi piace approfondire misteri e leggende. Ho studiato negli anni, tutto ciò che riguarda il vampirismo, a livello letterario, storico e reale. Quando non sono al lavoro o in palestra, sono immersa nella lettura, i miei autori preferiti sono Poe, Lovecraft, Wilde e tra i contemporanei King ed Anne Rice.