Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo creata dal co-creatore e co-showrunner Jonathan Steinberg, è una serie televisiva statunitense del 2023, basata sull’omonima serie di romanzi scritta da Rick Riordan che ha collaborato alla sceneggiatura. Lo show è stato distribuito sulla piattaforma streaming Disney+, a partire dal 19 dicembre 2023, composta di 8 episodi attualmente tutti disponibili.

Nel cast a interpretare i giovani protagonisti ci sono Walker Scobell (Percy Jackson) Leah Sava Jeffries (Annabeth Chase), Aryan Simhadri (Grover Underwood), Charlie Bushnell (Luke Castellan).

Percy Jackson  – Trama

Percy Jackson scopre di essere un semidio di 12 anni, destinato ad addestrarsi con altri semidei nel campo mezzosangue e dovrà combattere i mostri. Affronta, insieme ai suoi amici Grover e Annabeth, un’impresa che lo condurrà lungo gli Stati Uniti per ritrovare la folgore di Zeus e prevenire una guerra tra gli dei dell’Olimpo.

Recensione

Percy Jackson and the Olympians Key Art

Percy Jackson and the Olympians Key Art
© Disney

Una serie decisamente ben realizzata e promettente che rende giustizia alla saga letteraria di Riordan. Gli attori incarnano molto bene i personaggi (nonostante le differenze fisiche quelle emotive e psicologiche sono state rese perfettamente). Gli effetti visivi sono eccellenti e ciascun episodio intitolato come un diverso capitolo del libro, alza il livello di suspence nello spettatore, aiutandolo a bramare quello successivo, complice i trailer post credit a fine episodio che stuzzicano l’interesse.

La storia in generale che ben ricalca il primo libro, chiamato appunto, Il ladro di fulmini, presenta una buona struttura, contiene una generosa dose di momenti emotivi, di avventura, combattimenti e buoni dialoghi, ma non stanca e non è infantile.

Percy come i suoi amici si evolve, descrivendo un ottimo viaggio dell’eroe, nel vero senso del termine. Gli antagonisti sono tutti ben caratterizzati e interpretati da ottimi attori così come le divinità. La colonna sonora è una marcia cavalcante, con un’ottima impostazione grafica e si associa perfettamente al genere.

Il finale per chi non conosce il libro presenta un ottimo plot twist e l’ultimo episodio non delude minimamente, coinvolgendo ancora di più lo spettatore e spingendolo a desiderare una seconda stagione 2 di uguale valore.

In definitiva

Se per ogni generazione è fondamentale che i giovani si identifichino in un eroe letterario/cinematografico, è auspicabile che il prossimo decennio vedrà Percy Jackson di Walter Scobell come il suo nuovo paladino. Percy è infatti un eroe potente, testardo, coraggioso, irriverente e a cui è impossibile porre limiti (proprio come al mare di cui è figlio), in cui la generazione Z si potrà identificare.

Un fantastico adattamento che lascia lo spettatore soddisfatto ed è stilisticamente corretto e narrativamente coinvolgente.

 

Autore