Dopo Milano, grande successo anche a Castelnuovo di Porto (Roma) per l’esposizione di Italmostre dedicata ai serial killers, alle loro vittime ed ai processi mentali che, talvolta, portano a compiere atti indicibili.

La mostra, che doveva concludersi il 28 gennaio per iniziare il tour europeo, si protrarrà fino al 1 aprile sempre nell’ex carcere di Rocca Colonna.I giorni utili per poter vivere questa esperienza immersiva sono solo i fine settimana e le giornate a ridosso delle festività, conviene sbrigarsi ed approfittare del biglietto a prezzo scontato!

Ora o mai più

Armi/utensili originali utilizzate da Leonarda Cianciulli - la saponificatrice

Armi/utensili originali utilizzate da Leonarda Cianciulli – la saponificatrice

Eh si, sembra proprio che il 1 aprile sarà l’ultima data italiana di Serial Killer Exhibition, l’ultima possibilità per gli appassionati di true crime, di psicologia forense, di procedure investigative di trovarsi a pochi centimetri dagli indumenti di Peter Sutcliffe, dalla gabbia da bondage di Armin Meiwes, dagli occhiali di Jeffrey Dahmer (mai esposti prima in Italia) o dalla preziosa copia di Dracula appartenuta ad Ed Kemper.

I cimeli originali esposti sono davvero tanti e la mostra soddisfa in pieno le aspettative.

Come a Milano, audioguida ed esperienza VR incluse nel costo del biglietto.

Parcheggi ed eventuale navetta gratuiti.

Sul sito di Italmostre ulteriori info.  

Consigliato indossare scarpe comode, la mostra ha una durata di circa tre ore.

Un valore aggiunto

Un motivo in più per visitare la storica fortezza di Rocca Colonna a Castelnuovo di Porto, è che questa si trova in uno dei borghi più belli d’Italia.

Il borgo di Castelnuovo custodisce lo spirito dei tempi andati, un territorio a misura d’uomo che coniuga natura e storia, innovazione e conservazione ed offre una qualità della vita genuina, realtà scomparsa da moltissime aree metropolitane. La sua terra immersa nel verde è il paradiso per gli appassionati di trekking e per chi apprezza i prodotti bio e l’artigianato.

Castelnuovo infatti, vanta tessuti realizzati con telai a mano nei laboratori sociali che si svolgono delle sale del castello Rocca Colonna.

L’edificio storico è la parte più alta del borgo, spesso sede di eventi culturali e promozionali come il festival internazionale “Castelnuovo Fotografia” che si svolge solitamente ad ottobre.

Autore

  • Roxanne Caracciolo

    Affascinata dal lato oscuro che c'è in ogni persona, mi piace approfondire misteri e leggende. Ho studiato negli anni, tutto ciò che riguarda il vampirismo, a livello letterario, storico e reale. Quando non sono al lavoro o in palestra, sono immersa nella lettura, i miei autori preferiti sono Poe, Lovecraft, Wilde e tra i contemporanei King ed Anne Rice.