Walk in my shoes – Rubrica Sociale

Storie della Cacciatrice – I Senza Luna di Samantha Grandotti

Nella dilogia creata da Samantha Grandotti, Storie della Cacciatrice, umani e ulfhednar sono costretti a convivere nei territori selvaggi della Valle. In particolare, avventura, tradimento e un amore impossibile caratterizzano il primo volume della saga: I Senza Luna....

Tormentone estivo

Hey, ghouls! La hit dell'estate è qui e non riusciamo a smettere di ballare

What Jennifer did: il caso Jennifer Pan (2024)

What Jennifer did: il caso Jennifer Pan è il nuovo sconvolgente true crime del già ampio catalogo Netflix. Il film documentario, della durata di circa novanta minuti, è disponibile sulla piattaforma da aprile 2024 ed è incentrato su un caso cronaca avvenuto in Canada...

Kanseil scuotono Strigarium con il nuovo disco Vaia

La band Kanseil apre il festival di Strigarium il 7 giugno 2024 portando sul palco alcuni dei brani del nuovo album Vaia. Il pubblico è in delirio, canta, balla, accoglie la band con profondo calore in una serata fatta di musica e magia. È la prima di tre notti di...

Gen V – prima stagione

Gen V è una serie televisiva statunitense del 2023, spin-off di The boys (disponibili entrambe su prime video) creata da Craig Rosenberg, Evan Goldberg e Eric Kripke. Basata anch'essa sull'omonimo fumetto creato da Garth Ennis e Darick Robertson. Visto il grande...
Mare Fuori, non solo una semplice serie tv.

Mare Fuori, non solo una semplice serie tv.

Vi siete mai chiesti come ci si sente a vivere una vita in cui non si è  liberi di scegliere? O come ci si sente a reprimere sentimenti per rispettare dei codici morali? Laddove innamorarsi senza vincoli non è legittimo e avere un amico significa anche proteggerlo, sembra difficile per diciannove giovani ragazzi rinchiusi in un carcere minorile, avere un'idea del proprio futuro, che vedono ogni giorno sgretolarsi sempre più. Questo è Mare Fuori. Storie di amicizia, di amore e legami che...

leggi tutto
Tutti Amano Mercoledì Addams e Eleven di Stranger things, ma nella vita reale non sopportano i “reietti”.

Tutti Amano Mercoledì Addams e Eleven di Stranger things, ma nella vita reale non sopportano i “reietti”.

Stranger Things e Mercoledì sono state due serie che hanno riscosso un grandissimo successo sulla piattaforma Netflix. Amate, seguite, criticate, ma comunque assolutamente di grandissimo impatto culturale e artistico. Hanno dato origine a una lunga serie di video virali, tra cui il balletto coreografato da Ortega che sta rimbalzando su tutti i social network. Oggi voglio discutere un pochino i motivi secondo i quali queste serie sono state l'origine di una mania senza precedenti. Sembra che...

leggi tutto
Halloween, tra storia e pregiudizi infondati

Halloween, tra storia e pregiudizi infondati

Finalmente si avvicina sempre di più il periodo dell’anno a me più congeniale, l’autunno e l’inverno: basse temperature, meno ore di luce, tanta energia e…Halloween! Ma proprio riguardo a questa ricorrenza, puntuali come la morte, arrivano le solite polemiche “cristiano-fondamentaliste” secondo le quali questa sarebbe una festa pagana e demoniaca quindi lasciar festeggiare i pargoli vestiti da diavoletti e affini equivarrebbe a “votarli al male”. Che esagerazione! Proviamo a capirne di più…...

leggi tutto
Non conosci Papicha – Sono i Diritti delle Donne ad Essere Fragili, non le Donne

Non conosci Papicha – Sono i Diritti delle Donne ad Essere Fragili, non le Donne

Il primo lungometraggio di Mounia Meddour intitolato Non conosci Papicha è stato distribuito in Italia nel 2020, dopo aver partecipato alla sezione Un certain regard del Festival di Cannes 2019. Non conosci Papicha - Trama Algeri, anni ‘90. Nedjma (Lyna Khoudri), detta Papicha, è una ragazza di 18 anni che sogna di diventare stilista. Nei bagni dei night club della capitale, realizza gli abiti all’ultima moda che le ragazze algerine desiderano indossare. Il giorno frequenta i corsi di francese...

leggi tutto
Favole e miti degli Zingari dei Balcani di Giacomo Scotti

Favole e miti degli Zingari dei Balcani di Giacomo Scotti

In una piccola collezione di storie popolari, Giacomo Scotti ha pubblicato per Infinito Edizioni Favole e miti degli Zingari dei Balcani, aprendo per noi uno spiraglio di conoscenza su questa popolazione nomade troppo spesso ignorata. Oltre i pregiudizi In questa recensione mi accingo a parlare di un argomento un po’ delicato. Credo che, nel corso della Storia e al giorno d’oggi, quella dei Rom sia una tra le popolazioni più discriminate. Anche chi si sforza di mantenere una mentalità aperta,...

leggi tutto
L’antispecismo spiegato a mia mamma da Troglodita Tribe S.p.A.f.

L’antispecismo spiegato a mia mamma da Troglodita Tribe S.p.A.f.

L’antispecismo spiegato a mia mamma, al mio vicino, alla mia collega, al mio amico... è un libello di appena 182 pagine edito dall'indipendente Troglodita Tribe che racconta quello che è il significato di Antispecismo e come questo sia un passo fondamentale per l'intera società in cui viviamo. L’antispecismo spiegato a mia mamma, al mio vicino, alla mia collega, al mio amico... - Trama Da un simpatico botta e risposta emergono i punti essenziali dell’antispecismo. Il dialogo, attraverso...

leggi tutto
Rafiki, un amore in esilio

Rafiki, un amore in esilio

Ispirato al racconto Jambula Tree di Monica Arac de Nyeko, la pellicola Rafiki vanta di un primato d'eccellenza. Si tratta del primo film keniano ad essere stato proiettato al Festival di Cannes, nel 2018. Eppure, un tale riconoscimento non è bastato ad evitare che l'opera fosse vietata nelle sale del Kenya. Vediamo perché. Trama Nairobi, giorni nostri. Kena Mwaura è una giovane ragazza che sogna di diventare infermiera. I suoi genitori sono divorziati. Kena vive con la madre, una donna...

leggi tutto
Il giorno più bello di Diego Romeo

Il giorno più bello di Diego Romeo

Il giorno più bello di Diego Romeo non è un libro, bensì un racconto breve che l'autore ha pubblicato sul proprio sito internet e che, a suo tempo, ha vinto il terzo premio al concorso Alberoandronico 2018 e la menzione d’onore al concorso Voci 2018. Ammettiamo di aver trovato serie difficoltà a trovare una categoria adatta a questa recenzione che tuttavia doveva essere fatta. Abbiamo così optato per la categoria Self e per la nostra rubrica che riguarda il sociale, vi spiegheremo perché....

leggi tutto
Walk in my shoes – Veganphobia

Walk in my shoes – Veganphobia

Lo so, lo so. Ho molto lavoro arretrato con questo blog e chiunque passi di qui abitualmente potrebbe sentirsi nel pieno diritto di dirmi “Che senso ha aprire una nuova rubrica quando ne hai tante altre ‘in pending’?” Non so come mi sia saltata in testa questa idea, fatto sta che spesso le cose si accumulano e poi a un certo punto si finisce per dire basta. Non tutti sanno che io ho smesso di mangiare carne da almeno due anni, questo in seguito a una serie di eventi che non so quanto si...

leggi tutto

Join The Newsletter