Loading...
La linea GiallaLibriSegnalazioni

Segnalazione: Un male necessario di Abir Mukherjee

Tornano con un nuovo caso Wyndham e il sergente Banarjee di Abir Mukherjee pronti a trasportarci nuovamente nelle meravigliose localitù indiane alla ricerca della soluzione di un nuovo mistero. Dal 26 settembre potrete trovare disponibile Un male necessario edito da SEM Libri preordinabile già da ora tramite Amazon.

Trama

India, 1920. Al capitano Sam Wyndham e al sergente Banarjee della polizia di Calcutta viene affidato il compito di investigare sul drammatico omicidio del figlio del Maharaja. La coppia si ritrova impigliata in una fitta rete di segreti e minacce, all’interno di un regno, quello di Sambalpore, pericoloso e senza pietà, martoriato da un conflitto interno. Unendo le forze, Wyndham e Banarjee dovranno riuscire a scovare il killer, prima che lui possa trovare loro.

L’autore

Abir Mukherjee, giovane autore best seller di origine indiana, è cresciuto nell’Ovest della Scozia. Per questo suo romanzo d’esordio è stato ispirato dal desiderio di saperne di più su un periodo cruciale della storia angloindiana che sembra essere stato quasi dimenticato. La pluripremiata serie che vede come protagonista Sam Wyndham sarà integralmente pubblicata da SEM.

 

I casi che vedono come protagonista il capitano Sam Wyndham hanno già visto la luce con un primo capito L’uomo di Calcutta già in libreria dal settembre del 2018. Se non l’avete già letto, ecco un ottimo modo di cominciare a conoscere il personaggio nell’attesa del secondo volume.

L’uomo di Calcutta

Calcutta, 1919. Non sono neanche le nove di mattina e la calura bagna la camicia di Sam Wyndham, giovane veterano britannico della Grande Guerra con un passato doloroso, arrivato a Calcutta per unirsi alla polizia e iniziare una nuova vita. Di fronte a lui, in un vicolo cieco e buio, c’è un corpo contorto in maniera innaturale e mezzo affondato in una fogna a cielo aperto.

Il cadavere è quello di un alto funzionario britannico. L’hanno trovato così, con la gola tagliata, un occhio strappato dai corvi e in bocca un biglietto che intima agli inglesi di lasciare l’India. I suoi superiori credono che si tratti di un omicidio politico commesso dagli attivisti che si battono per l’indipendenza dell’India.

Nel frattempo le notizie sul massacro di Amritsar, perpetrato dall’esercito di Sua Maestà, fomentano disordini tra la popolazione. È a rischio la stabilità dell’impero e il capitano Wyndham si trova coinvolto non solo in un’indagine impegnativa, che lo porta dai salotti dei ricchi imprenditori alle fumerie d’oppio dei quartieri malfamati, ma anche nelle lotte intestine dei suoi compatrioti. Deve risolvere il caso in fretta, ma qualcuno fa di tutto per impedirglielo.
Ambientato in un’India ricca di fascino, costruito con grande abilità.

Editor's choice
Il giorno più bello di Diego Romeo
Antonio Lanzetta - Conferenza stampa: I figli del male - Feltrinelli Salerno