vlad di dirty waters

Buongiorno Nightowls, oggi sul nostro portale abbiamo un ospite particolare. Parliamo di Vlad, uno dei protagonisti di Dirty Waters della bravissima Lumi Niemi. È passato molto tempo dai fatti accaduti e la vita del nostro protagonista è ormai molto diversa.
E perciò prima di proseguire.

**ALLARME SPOILER! **

Ciao Vlad, benvenuto sul nostro portale.

Ciao, piacere.

Come sta andando la tua carriera? Sembra che tu sia diventato un musicista di grande talento.

Sì, si può dire che stia andando molto bene. Sto facendo quello che più mi piace, sono molto fortunato da questo punto di vista.

È molto importante per te la tua musica? Ti sei impegnato molto per raggiungere i tuoi obiettivi?

È sempre stato tutto per me. E miei genitori mi hanno sempre sostenuto. Dopo anni, non ho mai cambiato il violino che mi regalarono quando iniziarono a capire che questa sarebbe stata la mia strada. Non facevo altro che suonare, e suonare…

Siamo molto contenti del tuo successo, ma sai che oggi siamo qui per un tema particolare. Ci è giunta voce, da un pipistrellino, che quando eri giovane sei fuggito a un pericoloso assassino.

Ah, sì…

Hai avuto molta paura? Puoi raccontarci qualcosa di quella esperienza?

A dir la verità non ne parlo con piacere. È stato un periodo strano, turbolento ma a modo suo anche formativo e bello… Ho sperimentato il vero terrore, ma anche la vera amicizia.

Sei tornato più volte a Dirty Waters? Cosa provi a rivedere quella cittadina?

Ci sono tornato, ma ammetto di aver dovuto attingere a tutto il mio coraggio per farlo. Non è facile tornare in quel posto.

Sei ancora in contatto con i tuoi vecchi amici? Ti hanno aiutato a superare quei momenti?

Sì, con Emilie e Devin ci sentiamo spesso, tra poco nascerà la loro bambina. Mi sento anche con Joshua. Assurdo, vero?

Cosa pensi del Signor Sorriso, oggi, dopo tanto tempo?

Penso di non avere parole adatte ad un orecchio sensibile.

Una domanda che è un tasto dolente, ce ne rendiamo conto. Tu sei un sopravvissuto, ma non possiamo dire lo stesso per altri. Hai capito dove voglio arrivare?

Purtroppo sì…

Pensi mai a Lucian? Ti manca?

Lu…lui è… era, una persona che probabilmente non avrei mai avvicinato in circostanze normali, ma sono felice di averlo conosciuto. Con lui era tutto più semplice e mi manca terribilmente .

Gli parli qualche volta? Ti sembra mai di sentire la sua presenza?

Sai, la verità è che a volte penso che tra di noi ci fosse più che una semplice amicizia. Era quasi come un fratello e spesso, prima di suonare, penso che mi piacerebbe se anche lui fosse tra il pubblico. Vorrei che sapesse che, se sono arrivato lì, è anche merito suo.

Se potessi tornare indietro, c’è qualcosa che cambieresti?

Chiederei a Lucian di non andare.

Hai mai pensato di tornare in maniera stabile a Dirty Waters?

Assolutamente no! Quella città è come un cancro.

Grazie mille di essere stato con noi e tanti auguri per la tua carriera. Vuoi fare un saluto ai nostri lettori e soprattutto a tutti coloro che hanno letto e amato la tua storia?

Grazie a voi! Mi ha fatto piacere. Non sono un tipo di molte parole, perciò mi sento solo di raccomandarvi di non scegliere Dirty Waters come meta turistica!

2 commenti

  1. Mi sono davvero emozionata leggendo!!!

    1. Author

      Io ti consiglio vivamente anche il manga. A me è piaciuto molto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.